Food & ServicesMissiOnewsTrasporti

A Dubai i Taxi volano (o voleranno da luglio)

Mentre i Taxi italiani scioperano a causa dei vuoti normativi che favorirebbero Uber e, soprattutto, i servizi irregolari, a Dubai i Taxi volano. O meglio voleranno da luglio, come annunciato dalla stessa amministrazione dell’emirato sul Golfo, il Roads and Transport Authority (RTA). Il velivolo, sviluppato in collaborazione con il costruttore di droni cinese EHANG, è definito pilotless aerial vehicle (AAV) e il modello testato è un EHANG184, che può portare un passeggero per oltre 30 minuti in volo, comportandosi un po’ come quello annunciato all’Itb e al Salone di Ginevra, che potete vedere cliccando qui. Da Amazing World News il video del Taxi volante di Dubai.

terrorismo
Precedente

Studio Gbta, il terrorismo maggior preoccupazione per chi viaggia

riconoscimento facciale
Successivo

All'Amsterdam Schiphol la tecnologia di riconoscimento facciale