MissiOnewsTMCTrasporti

BCD Travel e IAG, accordo per evitare la distribution surcharge

Anche per BCD TravelIAG è tempo di accordi. La travel management company si è infatti unita alle numerose competitor che nelle scorse settimane hanno stretto accordi con British Airways e Iberia per esonerare i propri clienti dal pagamento della distribution surcharge prevista per le prenotazioni via Gds e introdotta a partire del 1° novembre (leggi la notizia). Come è noto, la fee non viene applicata alle prenotazioni effettuate attraverso l’Ndc Iata, i siti web dei vettori, gli sportelli di vendita diretta e i call center.

BCD Travel e IAG, accordo pluriennale

L’accordo pluriennale vedrà BCD Travel, che in Italia è rappresentata da Ventura Spa (per saperne di più leggi qui), lavorare sia al fianco di BA sia di Iberia che con provider di tecnologia per continuare a definire come nuove tecnologie e opportunità di distribuzione possano migliorare la customer experience di viaggiatori e acquirenti. L’obiettivo è di garantire tutti i vantaggi dei classici canali di distribuzione, mettendo allo stesso tempo i propri clienti nelle condizioni di continuare ad esplorare le opportunità offerte da Gds in grado di proporre soluzioni Ndc sostenibili. Un Gds tra i tre maggiori ha infatti dato pieno supporto al progetto e BCD Travel ritiene fermamente che anche gli altri due maggiori player intraprenderanno presto questo corso.

BCD Travel e IAG, un impegno comune a favore dei clienti

“Vogliamo assicurarci che il settore faccia sempre passi avanti e che le nuove tecnologie siano utilizzate per migliorare l’esperienza di acquisto dei traveler. Questo accordo si muove esattamente in questa direzione”, commenta Rose Stratford, executive vice president global supplier relations and strategic sourcing di BCD Travel. “In questo modo, i canali di distribuzione delle compagnie aeree mantengono tutte le opportunità delle quali i travel buyer sono abituati a beneficiare” continua Stratford. “E ciò include la possibilità di poter scegliere tra offerte competitive e diversificate e di catturare dati essenziali per garantire la sicurezza dei viaggiatori in trasferta”.

“Siamo felici di aver raggiunto questo accordo, che è una grande notizia per i nostri clienti comuni” ha commentato inoltre Stephen Humphreys, Global Head of Sales di British Airways. “BCD Travel ha mostrato forte impegno in tema Ndc e siamo impazienti di collaborare con loro e i loro partner tecnologici per sviluppare progetti e proporre ai nostri clienti esperienze di acquisto in continuo miglioramento”.

I dieci aerei nuovi nei cieli
Precedente

I dieci aerei nuovi che potreste prendere....

il Corporate Benefits Program di Air France-KLM
Successivo

I perché della fee di Air France-KLM sui booking da gds