MissiOnewsPolitica&EconomiaTrasporti

Alitalia, decollo sulla Roma-Washington per la prossima estate

Alitalia, decollo sulla Roma-Washington per la prossima estate. I commissari straordinari del vettore italiano continuano infatti a lavorare cercando di allargare il network, e quello lungo raggio in particolare, malgrado si avvicini sempre di più la scadenza del 31 ottobre per la sua vendita o, come abbiamo spiegato qui, per la sua ventilata rinazionalizzazione. In una audizione sulla situazione economica e finanziaria dell’azienda presso le commissioni riunite Lavori pubblici e Comunicazioni di Camera e Senato, dalla quale non è uscita nessuna novità sui conti rispetto all’ultimo incontro alla Camera (leggi qui), Luigi Gubitosi, ha infatti annunciato che “ottimizzando gli aerei si aprirà una nuova rotta a lungo raggio su Washington”, senza quindi alcun incremento di flotta, impossibile in questa situazione.

Alitalia decollo sulla Roma-Washington per la prossima estate. Dal primo novembre via alla scuola di volo

Il commissario straordinario ha poi ribadito che, oltre all’annuncio della scuola di volo che riparte da primo novembre, per quanto riguarda il personale “si sta anche creando una forte domanda di meccanici specializzati, tanto che nel 2019 forse Alitalia allargherà la sua scuola anche a queste professioni”. Commissario che potrebbe essere il candidato numero uno del Governo per la Nuova (al quadrato) Alitalia.

Sulla Roma-Washington Alitalia si troverà a concorrere contro il solo volo diretto tra le due destinazioni, ovvero quello di United Airlines.

 

Kick off Gbta Italia
Precedente

Kick off Gbta Italia all’insegna di tecnologia e dialogo tra soci

rotte Lufthansa
Successivo

Nuove rotte Lufthansa nell'estate '19 su Bangkok e Austin