MissiOnewsTech & Web

Amazon lancia Alexa for business

Amazon lancia Alexa for business, l’assistente vocale per i viaggi d’affari presentato a Las Vegas in occasione di una conferenza organizzata dalla società di Jeff Bezos sull’innovazione nei servizi. Alexa for business, che si affida a Concur per la gestione dei viaggi d’affari, è stato realizzato studiando gli ormai famosi programmi vocali già attivi su Google con Ok Google, su Apple con Siri e Windows con Cortana, tutti e tre in grande sviluppo.

Alexa for business; viaggi ma non solo attorno al device Amazon Echo

Il servizio è realizzato a partire da un’API sviluppata da Concur, attraverso la quale il viaggiatore può recuperare le informazioni memorizzate nel suo dossier attraverso comandi vocali. Attraverso l’ordine Alexa, ask Concur, che passa dal device studiato dalla società Amazon Echo,  è possibile ottenere orari di partenza del volo, informazioni sul traffico per raggiungere l’aeroporto, il gate d’imbarco o la posizione della lounge della compagnia aerea. Secondo Amazon, non meno di un centinaio di servizi saranno offerti grazie a questa proposta con, nel lungo periodo, l’obiettivo di di gestirli via sistema di messaggistica e/o smartphone.

Questa partnership è solo la prima di una lunga serie di servizi che il gigante della vendita al dettaglio online statunitense  vuole rendere disponibile dal suo device Amazon Echo. Secondo gli ingegneri dell’ azienda il passo successivo sarà la prenotazione via voce di tutti gli elementi costitutivi dei viaggi d’affari e con Concur sta esplorando la possibilità di utilizzare Alexa for Business integrandolo con i suoi due strumenti di punta: TripIt e Hipmunk (leggi qui) due applicazioni che consentono ai viaggiatori di gestire i loro viaggi d’affari sui telefoni cellulari.

Amazon, che attualmente sta testando questo servizio negli Stati Uniti, prevede di svilupparlo in Europa entro il 2019, con l’introduzione di nuove funzionalità per i viaggiatori d’ affari in arrivo nel primo trimestre del prossimo anno.

ExpendiaSmart
Precedente

ExpendiaSmart integra Apple Pay per pagare con iPhone o Apple Watch

Lufthansa nella top ten a cinque stelle
Successivo

Lufthansa nella top ten a cinque stelle. L'unica non asiatica