Food & ServicesMissiOnews

Ana fa viaggiare i passeggeri di First Class in Lexus

Accordo a cinque stelle tra il vettore giapponese Ana e il costruttore di auto di lusso, sempre del Sol Levante, Lexus, grazie al quale i passeggeri della First class dei voli internazionali della compagnia negli scali di Tokyo Haneda, Londra, Francoforte e Los Angeles si sposteranno con le auto di lusso del gruppo Toyota.

Ana e Lexus connection, questo il nome scelto, permetterà quindi ai passeggeri di First di spostarsi in tutta comodità dal terminal internazionale a quello domestico su Lexus LS, LX e, LS600h dagli interni bianchi e blu.

Sempre per le top class di Ana, entrano  quattro nuovi partner nel team The Connoisseurs: un gruppo, nato nel 2013, composto da rinomati chef, imprenditori del settore, intenditori di bevande e chef del catering del vettore che studiano le proposte gastronomiche della compagnia offerte ai passeggeri a bordo dei voli in partenza dal Giappone e nelle lounge. I nuovi partner sono:

  • l’Executive Chef Kunio Tokuoka del ristorante Kyoto Kitcho , un sostenitore della cucina giapponese “kaiseki”, che prevede un susseguirsi di piccole portate preparate con prelibatezze di stagione. Kunio Tokuoka proporrà un menù light servito in prima classe a partire da marzo 2016, sui voli a lungo raggio in partenza dal Giappone per l’Europa e il Nord America.
  • L’Executive Chef Lionel Beccat del ristorante Esquisse, che rimane fedele alle tecniche e alle tradizioni della cucina francese, con l’introduzione di ingredienti giapponesi. Tra dicembre 2015 e febbraio 2016, Lionel creerà delle proposte di cucina occidentale servite in prima classe su alcune rotte in partenza dal Giappone per l’Europa, il Nord America e Singapore, realizzate con i migliori ingredienti francesi e giapponesi.
  • Albert Tse, capo chef del ristorante cinese China Blue del Conrad Tokyo fin dall’apertura nel 2005. Albert Tse offrirà proposte della cucina cinese che verranno servite nelle ANA SUITE lounge degli aeroporti internazionali di Tokyo (Haneda e Narita) a partire da dicembre 2015.
  • Andrea Illy, Presidente e Amministratore Delegato di Illycaffè Spa, produttore italiano di caffè di alta qualità con una presenza in oltre 140 paesi in tutto il mondo, tra cui il Giappone. Il blend Illy viene servito in prima classe sui voli in partenza dal Giappone per Europa, Nord America e Singapore.

Precedente

Ndc pronto per i colossi del web. E Google si frega le mani...

Successivo

Trivago presenta una serie di strumenti e ricerche anche per il Bt