MissiOnewsTrasporti

Avis Budget punta a un flotta tutta connessa entro il 2020

Con 6 mila veicoli connessi in Europa, che diventeranno 11 mila entro l’anno, principalmente del gruppo PSA con i suoi tre brand di Peugeot, Citroën e DS, Avis Budget accelera sulla costituzione di una flotta tutta connessa prevista per il 2020. Questi veicoli opereranno con i marchi  Avis e Budget in Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna, Svizzera e Regno Unito e in Italia, dove opereranno anche con il brand Maggiore. Flotta “grazie alla quale i clienti beneficeranno di un miglior esperienza di guida, ancor più personalizzata, mentre, allo stesso tempo, la compagnia potrà gestire ancora meglio la sua flotta e le sue attività” scrive la società in un comunicato stampa (leggi qui la composizione della flotta della società di autonoleggio americana).

Avis Budget punta a un flotta tutta connessa entro il 2020, grazie ad auto nuove che già dispongono di questa tecnologia ma anche con il montaggio di black box sulle auto esistenti

Il gruppo Avis Budget proporrà più di 100 mila veicoli connessi entro la fine dell’anno in tutto il mondo, sui quali sta montando 50 mila black box Unified Telematics Platform (UTP) della I.D. Systems, mentre saranno ad esempio 10 mila le Toyota connesse che verranno messe sulle strade statunitensi dal gruppo multinazionale.

Per Avis reinventare l’esperienza di noleggio significa avere una flotta connessa ma anche la Avis mobile app. Dal suo lancio nel luglio 2016, il suo utilizzo è aumentato fino a raggiungere oltre 1,25 milioni di transazioni effettuate da più di 360mila clienti unici, ed ha aumentato del 20% la quota di customer satisfaction.

“Utilizzare le informazioni delle auto connesse e dei loro viaggiatori ci permetterà di realizzare delle significative economie di scala e di migliorare i nostri margini. Migliori informazioni, fornite in modo automatico e in tempo reale, ci permetterà di eliminare e di ridurre molti dei passaggi manuali che il nostro personale fa giornalmente sul terreno” ha commentato Mark Servodidio, Presidente dell’internazionale di Avis Budget.

Leggi l’autonoleggio su misura made in Avis cliccando qui

Nuova Linate
Precedente

Nuova Linate, vero City Airport internazionale

Norwegian dice no ad IAG
Successivo

Norwegian dice no ad IAG