AccomodationMissiOnews

Best Western acquisisce WorldHotels e si espande nel segmento luxury

Best Western acquisisce WorldHotels. Grazie all’accordo, ultimato la scorsa settimana, le 300 strutture di WorldHotels andranno ad arricchire l’offerta di Best Western Hotels & Resort, che conta 4.200 alberghi in oltre 100 Paesi. In particolare, l’operazione consentirà l’integrazione in BW di nuovi segmenti upper-upscale e luxury. La catena alberghiera WorldHotels manterrà la sua individualità (scopri di più sul gruppo), ma beneficerà di tutti gli strumenti tecnologici e di fidelizzazione offerti da Best Western. Tra questi una piattaforma di e-commerce solida e scalabile, partnership globali e un importante programma di loyalty (il Best Western Rewards, con oltre 37 milioni di membri). E ancora, il supporto di sales e marketing, un network di distribuzione globale e un’ampia gamma di strumenti di revenue management.

Best Western acquisisce WorldHotels, le dichiarazioni del top management

“Best Western è uno dei brand alberghieri più grandi, più rispettati e più fidati,” afferma Geoff Andrew, Ceo di WorldHotels. “La nostra unione e la forza dei nostri brand insieme creerà un futuro brillante sia per Best Western sia per WorldHotels. Grazie alle elevate competenze del team e alla presenza su tutti i mercati, Best Western porta in dote un nuovo livello di expertise che di certo aiuterà il brand WorldHotels a crescere nei principali mercati”, anche David Kong, Presidente e Ceo di BW, ha espresso la sua soddisfazione. “Unendo le forze in questa nuova partnership, svilupperemo un vantaggio competitivo per entrambe le aziende”, conclude.

Best Western acquisisce WorldHotels, il culmine di un cambiamento radicale

Negli ultimi anni Best Western ha attraversato un periodo di grande cambiamento. Nel 2018 il gruppo è stato nominato tra le aziende più innovative da Fast Company, autorevole testata americana su affari, tecnologie e design. Inoltre ha ampliato il suo portfolio raggiungendo quota 13 marchi, adatti alle più disparate tipologie di clientela (gli ultimi in ordine di tempo sono Sadie e Aiden, leggi qui la notizia). Inoltre, si è aggiudicato un numero significativo di premi del settore. L’acquisizione testimonia la crescita, la modernizzazione e il progresso continuo del gruppo. Scopri di più su BW.

“Nei prossimi mesi, ci focalizzeremo sul potenziale di WorldHotels. Quindi rafforzeremo i ricavi degli alberghi, proteggendo la loro indipendenza. Crediamo fermamente che la nostra piattaforma e i nostri strumenti di revenue porteranno beneficio e attrarranno molte più strutture indipendenti e di qualità. Siamo lieti che Geoff Andrew rimanga Ceo per il prossimo futuro”, conclude David Kong.

Meininger
Precedente

Meininger punta sull'Italia con novità a Venezia, Firenze e Napoli

restyling CWT
Successivo

Restyling CWT, la Tmc cambia brand e visual identity