MissiOnewsTech & Web

Business travel, ecco le migliori quattro app di hotel

In tutto il mondo gli hotel stanno puntando sulle app per migliorare i servizi resi ai propri clienti, soprattutto quei business traveller che cercano flessibilità nelle prenotazioni e nelle cancellazioni, visto che i programmi di viaggio possono cambiare rapidamente.

“Le applicazioni per smartphone delle principali catene alberghiere – ha detto Andy Abramson, responsabile marketing di una grande agenzia di comunicazione con sede nel sud della California e business traveller per 200 giorni l’anno – stanno diventando sempre più personalizzate rispetto a quelle dei portali di prenotazione, che spesso o offrono le tariffe migliori o i migliori benefit”. Ma le più performanti restano sempre quelle degli hotel, perché sanno i gusti di ogni singolo cliente e spesso contengono benefit “a sorpresa” che fanno sempre piacere, come la cancellazione della camera all’ultimo secondo.

Direttamente dagli Usa (ma usufruibili anche in Europa), ecco le prime 4 app in testa ai gusti di chi viaggia spesso per lavoro ed elemento fondamentale nel business travel secondo Abramson (che ne segnala una quinta, Ibotta, ma non usufruibile in Italia).

Hotel Tonight

Ideale per prenotare una camera all’ultimo minuto e allo stesso tempo per tagliare i costi delle prenotazioni. Quando gli alberghi hanno camere invendute ,le caricano sull’app in modo che chi cerca una sistemazione la trovi a prezzi contenuti in decine di città di tutto il mondo.

Booking.com

L’app propone sistemazione in più di un milione di strutture in tutto il mondo, tra hotel, appartamenti e residence. Tra i vantaggi c’è il fatto di fornire la possibiltà di fare il check in digitale e di poter consultare una mappa anche se si è offline, cosa che permete di far risparmiare carica alla batteria del proprio smartphone. Compatibile anche con l’Apple Watch, permette agli utenti di scegliere la sistemazione in base al tipo di struttura, al prezzo, alla politica di cancellazione, al luogo e ai commenti dei precedenti utenti.

Hotwire

E’ una app di un’azienda con base a San Francisco che permette agli utenti di scegliere sia il tipo di alloggio sia il mezzo di trasporto, anche all’ultimo secondo, effettuando la prenotazione anche dopo mezzanotte o noleggiando un’auto senza doverla per forza riconsegnare nell’ufficio di partenza. In altre parole: flessibilità, utile soprattutto per i business traveller che sempre più utilizzano il proprio smartphone per prenotare. “Nel primo trimestre del 2016, circa la metà delle transazioni ormai avvengono con questo sistema” ha detto Henrik Kjellberg, presidente Hotwire.

Secret Escapes

Quando il tema dell’economicità non è la priorità di chi cerca una notte, la app Secret Escapes risulta fra le preferite dai business traveller statunitensi ed europei. Infatti in lista ci sono solo hotel a 4 e a 5 stelle, le cui tariffe sono espressamente negoziate dai manager di questa azienda con sede a Londra. L’azienda garantisce i prezzi pubblicati, raccolti tra le migliori offerte di ogni singolo hotel. Negli Usa va per la maggiore tra le aziende che cercano come combinare qualità della struttura e prezzo abbordabile.

Ogni settimana vengono pubblicate delle offerte flash per la durata di circa dieci giorni ciascuna. Ci possono essere fino a 140 offerte in corso nello stesso periodo, anche se gli utenti registrati verranno aggiornati via email riguardo alle novità della settimana.

Precedente

Servizio al tavolo per i passeggeri Business di Air France

Successivo

21 Ottobre: è sciopero generale. Diverse modalità per il trasporto