24 Feb 2004

Oltre gli slogan

Sul materiale informativo che le agenzie di viaggio forniscono alle aziende si dedica sempre ampio spazio alle partnership con i grandi gruppi internazionali. Colossi del calibro di American Express (che di recente ha acquisito il gruppo Rosenbluth), Carlson Wagonlit Travel, Bti, Synergi, Lufthansa City Center, Radius, TQ3, presenti in centinaia

A cura della redazione 0
19 Gen 2004

Guidare il cambiamento

È partita il 15 settembre la campagna di riposizionamento e valorizzazione del brand di Carlson Wagonlit Travel tesa a rafforzare e unificare a livello globale l’immagine del gruppo, dando nuovo vigore a quelli che sono già oggi i suoi principali punti di forza. Per capire obiettivi e strategie dell’operazione, abbiamo

A cura della redazione 0
15 Ott 2003

A piccoli passi

Eccoci qui, a un anno di distanza, a fare il punto della situazione sul mercato dei viaggi d’affari. Innanzitutto va segnalato che, se nel corso del 2001 la progressiva concentrazione del mercato in Italia sembrava aver avuto un’accelerazione repentina e inarrestabile – testimoniata da una serie di fusioni e di

A cura della redazione 0
22 Mag 2003

L’inplant è out

Anzitutto, cos’è un inplant? Potremmo dire che si tratta della forma organizzativa per il business travel più in voga tra le grandi aziende e le migliori agenzie, ma anche di un modo per l’azienda di generare ricavi da un servizio in cambio di un atto di fedeltà all’agenzia. Questa, infatti,

A cura della redazione 0
22 Mag 2003

Contratti con le agenzie di viaggio

Secondo l’articolo 1321 del Codice Civile: «Il contratto è l’accordo di due o più parti per costituire, regolare o estinguere tra loro un rapporto giuridico patrimoniale». Il contratto, che può essere elaborato anche in momenti successivi, è dunque accordo tra parti e comprende aspetti giuridici, tecnici ed economici. Considerato da

A cura della redazione 0
22 Mag 2003

Agenzie di viaggio: la RdO

Come si fa a definire la specifica tecnica del servizio che l’agenzia deve fornire all’azienda? Applicando la formula mista labour cost + transaction fee, viene riconosciuto all’agenzia il costo del personale impiegato più una quota fissa (fee) a biglietto aereo emesso, con cui l’agenzia copre una parte di costi supplementari

A cura della redazione 0
01 Mag 2003

Come allestire un inplant

Sono diverse le società in Italia che si sono strutturate per la gestione delle trasferte con un 22inplant interno, ossia un ufficio distaccato dell’agenzia di viaggio che lavora al servizio esclusivo dell’azienda tramite proprio personale e proprie attrezzature. Una soluzione che consente di interpretare al meglio le esigenze dell’azienda cliente,

A cura della redazione 0