MissiOnewsPersoneTrasporti

EasyJet, l’addio di Carolyn McCall

In un momento irto di sfide, easyJet perde la sua guida, visto che l’ad Carolyn McCall lascerà la compagnia aerea alla fine dell’anno per prendere le redini del gruppo televisivo britannico Itv come annunciato da entrambe le società. I rumors si inseguivano da tempo, visto che la manager, con un passato alla direzione del gruppo editoriale Guardian Media, era da tempo corteggiata da diverse aziende. Soprattutto nel campo editoriale e di comunicazione. “Carolyn McCall ha informato il cda della sua intenzione di lasciare EasyJet per divenire ad di ITV” si legge in una nota del vettore, mentre  la TV britannica ha annunciato che salirà in carica l’8 gennaio 2018.

EasyJet, l’addio di Carolyn McCall dopo sette anni vissuti intensamente

“Dopo sette anni, l’opportunità di ITV è sembrata come quella giusta da prendere”, ha detto McCall. Sette anni non sempre facili per la McCall, in particolare per i continui scontri con il founder nonché maggior azionista della compagnia Stelios Haji-Ioannou. Il quale voleva più dividendi, mentre McCall ha sempre destinato molti dei guadagni della compagnia allo sviluppo di innovativi servizi e naturalmente all’acquisto di nuovi aerei. La caccia al nuovo ad del vettore è quindi già partito, e si troverà ad affrontare, oltre alle “solite” turbolenze di mercato, la Brexit, per la quale la compagnia ha appena annunciato di aver chiesto il certificato di volo all’Austria, per poter creare easyJet Europe (leggi qui).

 

Hospitality On
Precedente

La classifica delle catene secondo Hospitality On. Guida Marriott

Ritardi aerei
Successivo

Le compagnie che fanno più ritardi sono....