EconomiaMissiOnewsTech & Web

eCommerce in Italia, i prodotti raggiungono i servizi

Pur rallentando la crescita rispetto soprattutto ai Prodotti, rimane il Travel il settore più comprato online, totalizzando ben 9,347 miliardi di euro, con un più 8% anno su anno, sui 23,1 miliardi che l’Osservatorio eCommerce B2c NetcommSchool of Management del Politecnico di Milano stima saranno i volumi transati sul web nell’anno in corso, ovvero il 16% sul 2016, presentati durante il Netcomm Forum che si sta svolgendo in questi giorni al MiCo di Milano.

eCommerce in Italia, accelerano i prodotti

Gli acquisti eCommerce in Italia di prodotti cresceranno nel 2017 del 25%contro un più 8% dei servizi, con un boom dei prodotti tipici del Made in Italy, con il Food&Grocery a più 37%, che da 593 milioni di euro del 2016 passa a ben 812 milioni, l’Arredamento & Home Living a quota 847 milioni (e un più 27%) e l’Abbigliamento con 2.384 milioni di euro (a più 23%), a cui si aggiungono l’lnformatica & Elettronica con 3.695 milioni (a più 26%)  e l’Editoria che sfiora gli 800 milioni (a più 18%).  Prodotti che per la prima volta raggiungono volumi online simili a quelli dei servizi (11,5 miliardi di euro) tra cui dopo il travel seguono le Assicurazioni a più 6% sfiorando i 1.300 milioni di euro.

“È in atto un cambiamento sistemico di acquisto e offerta che coinvolge alcuni fattori importanti del commercio elettronico. Il digitale non è più il futuro ma intride moltissimi aspetti della vita quotidiana del consumatore. Basti pensare che nel 2016 sono stati acquistati nel mondo beni e servizi online per circa 2.600 miliardi di euro, registrando una crescita del 17% rispetto al 2015 e i consumatori che acquistano online hanno raggiunto la quota di 1,4 miliardi. In questo contesto in continua evoluzione la chiave del successo competitivo è creare un’esperienza di unified commerce dove online e offline e i diversi device si mescolano in un nuovo ecosistema esperienziale” spiega Roberto Liscia, Presidente di Netcomm.

Infine secondo i dati della ricerca Net Retail, elaborata da Human Highway per Netcomm, nel primo trimestre del 2017 i consumatori italiani che hanno acquistato online sono passati dai 18,7 milioni dello scorso anno a 20,9 di questa primavera con 12,2 milioni di famiglie italiane (oltre la metà del totale) che hanno adottato lo shopping digitale come modalità di routine quotidiana, e che comprano online per il 44% al momento dell’acquisto con una Carta di Credito (o prepagata) e per il 38,8% con PayPal. Tuttavia, si stima che l’84% delle transazioni gestite da PayPal produca un addebito su una carta di credito dell’acquirente, rientrando perciò nel perimetro dei pagamenti con carte.

voli dall'Europa
Precedente

Trump, via i tablet e laptop anche sui voli dall'Europa?

il mercato di Alitalia
Successivo

Si prova il rilancio. Ma il mercato di Alitalia piange