MissiOnewsPersonePolitica&EconomiaTMC

ECTAA fa il pieno di italiani, con Patanè riconfermato nel board

ECTAA fa il pieno di italiani, con Luca Patanè riconfermato nel board. Il Numero uno di Via di Porta Volta , anche grazie al suo ruolo di presidente di Confturismo-Confcommercio, è stato confermato per il prossimo biennio  al 2020 nel Board di ECTAA, la rappresentanza a Bruxelles delle associazioni di categoria delle agenzie di viaggi e tour operator europei (qui il sito), fondata nel 1961 a Bad Kreuznach nella allora Repubblica Federale di Germania dalle associazioni nazionali delle agenzie di viaggio e degli operatori turistici dei 6 Stati membri  del Mercato comune. Oggi, con i successivi allargamenti dell’Unione europea, rappresenta le associazioni nazionali delle agenzie di viaggio e degli operatori turistici dei 27 Stati membri dell’UE, di 2 paesi in via di adesione all’UE, nonché della Svizzera e della Norvegia, e di 3 membri internazionali.

ECTAA fa il pieno di italiani, con Patanè riconfermato nel board e Corti, Fiorentino e Pezzani nei comitati tecnici

ECTAA fa il pieno di italiani e, oltre alla riconferma di Luca Patanè nel board, ben tre connazionali sono entrati nei Comitati tecnici dell’associazione: Alberto Corti (Confcommercio) nel Comitato incoming e sostenibilità, Pierluigi Fiorentino (Confcommercio) nel comitato fiscale e Alfredo Pezzani (FTO Federazione del Turismo Organizzato, nonché Coo di Uvet Gbt) nel Comitato trasporto aereo (leggi qui il suo “ritorno” in Uvet). Insomma, il mondo del Travel italiano non si nasconde in Europa. E se arrivasse anche un ministero del Turismo con il nuovo governo….

Etihad-Emirates
Precedente

Il nuovo Ceo Tony Douglas auspica una unione Etihad-Emirates

Air France-KLM si dota di un nuovo vertice
Successivo

Dopo gli scioperi Air France-KLM si dota di un nuovo vertice