EconomiaMissiOnews

Expat Insider 2017, dove si vive meglio da espatriati

Quarto anno di pubblicazione per la ricerca Expat Insider 2017 di InterNations, la più grande analisi globale sugli espatriati, ovvero i lavoratori all’estero, basata su una survey che ha interpellato ben 12.500 persone espatriate in 188 paesi che rappresentano 166 nazionalità. Un’analisi che è arrivato a realizzare un ranking di 65 destinazioni recensite e valutate dai loro residenti espatriati. Sono stati presi in considerazione oltre 40 fattori individuali che influenzano un’esperienza di vita nei paesi stranieri.

Expat Insider 2017, ovvero quali sono i paesi dove gli espatriati vivono meglio

Expat Insider 2017 ha quindi messo in fila 65 destinazioni globali, basandosi su diversi fattori compresi nella qualità di vita, facilità di insediamento, lavoro all’estero, vita familiare, finanza personale e costo della vita. Il tutto paragonato  con i dati dei tre anni passati. Nella top 10 vediamo il Bahrain (ma le problematiche politico-sociali non contano?), il Costa Rica, il Messico, Taiwan, il Portogallo, come primo paese europeo, la Nuova Zelanda, Malta, la Colombia, Singapore e la Spagna (immaginiamo per la qualità della Vita…). Tra le 10 peggiori, sulle 65 prese in considerazione, incredibilmente, almeno per noi, vi è anche l’Italia, al 60esimo posto. Dietro il nostro paese solo la Grecia, al 65esimo, il Kuwait, la Nigeria, il Brasile, l’Arabia Saudita e, appena sopra, l’Ucraina, il Qatar, l’India e la Turchia

Il profilo degli espatriati italiani. Perché e dove sono emigrati

Gli espatriati italiani sono generalmente soddisfatti, per il 78% degli interpellati, sono quarantenni e bilanciati quasi perfettamente tra maschi, 51%, e femmine, 49%, con il 43% di single. la maggior parte, il 72%, hanno ottimi salari, e sono espatriati proprio per ragioni lavorative. Tra i paesi più gettonati la Svizzera, per il 11% del totale, la Germania, al 10%, e la Gran Bretagna, all’8%.

Expat Insider 2017, le nazionalità degli espatriati e i paesi più gettonati

L’Expat Insider 2017 delinea inoltre il profilo degli espatriati, abbastanza simile rispetto a quello degli italiani, ma con qualche sorpresa. Inoltre compila le due top 10 dei paesi più gettonati per andare a lavorare e quali sono le dieci nazionalità globetrotter. Nel primo caso i dieci paesi più gettonati sono Germania, Stati Uniti, Gran Bretagna, Spagna, Svizzera, Olanda, Francia, Emirati Arabi Uniti, Italia (ah, meno male…) e Arabia Saudita. Tra le nazionalità maggiormente globetrotter gli statunitensi (contano anche i militari?) i britannici, gli indiani, i tedeschi, i francesi, i canadesi, gli italiani, gli australiani, gli olandesi e i filippini.

 

Expat Insider 2017, le dieci tipologie di espatriati

Carrieristi, avventurieri, per ragioni matrimoniali, o per migliorare la propria situazione sociale e lavorativa o, semplicemente, come  assegnatari di ruoli all’estero sono le tipologie di espatriati più presenti tra le diedi individuate da Expat Insider, tra cui vi sono anche gli espatriati famigliari, coloro che sognano una nuova vita in una destinazione da sogno, gli ex-studenti, i ricercatori o i romantici.

KLM cancella 60 voli
Precedente

Tempesta colpisce il Nord Europa, KLM cancella 60 voli

Worldwide by easyJet
Successivo

EasyJet lancia i voli in connessione con Worldwide by easyJet