MissiOnewsTrasporti

Germania, lo sciopero negli aeroporti si allarga

Non solo Francoforte, in Germania lo sciopero negli aeroporti di oggi si allarga infatti ad altri scali, quali Lipsia, Dresda, Erfurt, Hannover, Brema, Amburgo e Monaco di Baviera. L’agitazione è stata voluta dagli  addetti ai controlli di sicurezza aderenti al sindacato Verdi richiedendo  aumenti salariali fino al 30% (20 euro all’ora). Sicurezza che si asterrà dal lavoro tra le 2.00 e le 20.00 ora locale, ponendo fine al controllo di sicurezza dei passeggeri che tentano di entrare nell’area di sicurezza degli scali. Presumibilmente i transiti non verranno colpiti da questa protesta. Che si aggiunge all’agitazione tenutasi negli scali di Dusseldorf, Colonia-Bonn e Stoccarda nei giorni scorsi e a quella dei controllori di volo italiani dello scorso venerdì (leggila qui).

Germania, lo sciopero negli aeroporti si allarga si allarga oltre Francoforte; tanti i voli cancellati da Lufthansa

Germania, lo sciopero negli aeroporti si allarga e comporterà un elevato numero di cancellazioni di voli, molti dei quali naturalmente targati Lufthansa che ha emanato delle linee guida per il cambio di prenotazione e ha chiesto che i passeggeri non si presentino in aeroporto durante il periodo di sciopero chiedendo di controllare lo status del proprio volo su questa pagina, anche se prenotato con un’altra compagnia del gruppo, ovvero Austrian Airlines, Brussels Airlines, Eurowings o Swiss.

Ecco le condizioni per poter fare una nuova prenotazione:

  • Rebooking all’interno della stessa classe di prenotazione
  • I biglietti devono essere emessi entro l’11.01.2019.
  • La nuova data del viaggio deve essere dall’11.01.2019 al 20.01.2019.
  • Non sono ammessi cambiamenti di origine/destinazione e classe di servizio.
  • Per tutte le altre condizioni del biglietto, si applicano le condizioni tariffarie originali.

shutdown
Precedente

Lo shutdown negli Stati Uniti colpisce anche i voli

Eurowings for Business
Successivo

Eurowings for Business, da HRS a Dynamic Flex