MissiOnewsTrasporti

Il primo Bombardier Cs100 vola con Swiss

Si avvicina il primo volo commerciale del nuovo Bombardier Cs100, che opererà come sua prima rotta lo Zurigo-Parigi con Swiss. La compagnia rossocrociata è infatti il vettore di lancio dell’aeromobile, dei cui ha ricevuto il suo primo esemplare, di 30 ordinati, lo scorso primo luglio.

Il CS100 entrato in flotta con le marche HB-JBA è decollato dalla fabbrica di Mirabel, in Canada, per giungere a Kloten passando per Dublino.

Il suo primo volo commerciale sarà, come detto su Parigi, il prossimo 15 luglio,  con Manchester, Praga e Budapest le altre città del suo network.

“E’ stato un grande onore e una grande emozione personale per me volare con il nostro primo aereo C Series in Svizzera”, ha detto Peter Koch, C Series Fleet Chief and Head of the Swiss C Series Programme. “L’accoglienza con cui siamo stati ricevuti dalla gente e dai nostri partner è stata molto commovente e rimarrà con me per sempre”.

Il Cs100 di Swiss avrà 125 posti con una configurazione 3+2, con sedili piuttosto ampi per la categoria, 47 cm, e un pitch di 30″ con finestrini molto grandi. Nei piani del costruttore canadese è in arrivo anche una versione 300, da 160 posti. Basterà per entrare con successo nel sempre più ingolfato mercato degli aeromobili di corto-medio raggio? Per i due modelli gli ordini arrivati sono oltre 200, arrivati da vettori quali Swiss, appunto, Korean Air o, l’ultima arrivata, Delta Air Lines, che ha piazzato un ordine di ben 75 Cs100 con un’opzione di 50 per i Cs300.

Precedente

Europa-New York a 129 euro. Wow (air)!

Successivo

Il nuovo Gm per l'Italia e Malta di Egyptair è Kamal Refaat