MissiOnewsPersone

Cathay Pacific: Justin Chang nuovo Country Manager Italia e Spagna

Neanche un anno alla guida di Cathay Pacific Italia (leggi qui) e Chris van den Hooven passa alla guida di Germania, Svizzera e Scandinavia nella sede del vettore di Francoforte, sostituito, dalla fine di agosto, da Justin Chang, nuovo Country Manager per l’Italia e la Spagna. Dopo aver guidato il team di Benelux e Scandinavia, l’australiano Chang lavora da oltre dieci anni in Cathay Pacific, prima nella casa madre di Hong Kong e poi ad Amsterdam, dove ha supportato l’apertura delle rotte Hong Kong- Bruxelles e Hong Kong-Copenhagen.
Dopo un esordio come Revenue Specialist, incarico ricoperto per sei anni, Chang ha continuato la sua carriera in Cathay Pacific seguendo progetti legati all’Inflight service e all’Operations, fino ad essere nominato Country Manager per Benelux e Scandinavia.

Cathay Pacific: Justin Chang nuovo Country Manager Italia e Spagna dalla sede del vettore di Madrid

Se van den Hooven era posizionato a Milano, Chang  coordina i mercati spagnolo e italiano dalla sede di Madrid, lasciando comunque a presidiare l’importante piazza nostrana in buonissime mani, al Sales & Marketing Manager Cathay Pacific Italia Daniele Bordogna, che ha dato il benvenuto a Chung con queste parole: “Sono pronto a lavorare in sinergia con Justin Chang per incrementare il business sul nostro mercato. La sua expertise in diversi settori della Compagnia arricchirà sicuramente il team di lavoro, aiutandoci a consolidare la nostra posizione in Italia”. Parole alle quali ha risposto così il neo country manager Italia e Spagna: “accolgo questa nuova sfida professionale con entusiasmo e passione: i mercati italiano e spagnolo sono molto stimolanti e sono certo che il lavoro in questi Paesi sarà fruttuoso. In particolare sul mercato italiano, so di poter contare su un’ottima squadra di lavoro; insieme, sono fiducioso che potremo raggiungere obiettivi importanti e continuare il percorso avviato dai miei predecessori”.

Ipotesi di Hard Brexit
Precedente

Ipotesi di Hard Brexit, i timori del settore aviation britannico

rotte dall'Italia
Successivo

Ryanair aumenta le rotte dall'Italia