MissiOnewsTrasporti

Qual è il migliore scalo americano per i viaggiatori d’affari?

Il migliore scalo americano per i viaggiatori d’affari secondo l’applicazione TravelBank è quello di Las Vegas, seguito dallo scalo di Charlotte, dal Phoenix Sky Harbord International, da quello di Salt Lake City e dallo scalo di San Diego. Una classifica che la piattaforma di gestione dei viaggi sia sui IOs che su Android, ha desunto da diversi fattori: dalla accessibilità aeroportuale ai prezzi dei parcheggi, dalla qualità dei servizi e dalle tariffe alberghiere nelle vicinanza alla puntualità dei voli o anche all’opinione dei passeggeri. Che, come avete potuto leggere, premiamo gli scali dell’Ovest degli States, occupando quattro delle prime cinque posizioni.

TravelBank ranks best airports for business travel

Qual è il migliore scalo americano per i viaggiatori d’affari? Vince la costa Ovest, ad Est, e a New York in particolare, i peggiori

Se i migliori scali statunitensi per i Business Traveller secondo TravelBank sono situati nel sud-ovest degli Stati Uniti, con l’aeroporto di Las Vegas McCarran grazie ai suoi ottimi risultati nello studio qualitativo J.D. Power e per i suoi prezzi ragionevoli, gli aeroporti dell’Est, Charlotte a parte al secondo posto in assoluto, sono in fondo alle classifica, con i tre scali della Grande Mela che risultano i peggiori in assoluto: New York LaGuardia è il peggiore, seguito dal Newark Liberty e dal New York JFK. Questa ingloriosa worst 5  si chiude con gli scali di San Francisco e Los Angeles.

TravelBank ranks worst airports for business travel

Capron
Precedente

Air France-KLM, Capron il favorito per la posizione di Ceo

Spohr scrive a Di Maio
Successivo

Spohr scrive a Di Maio e ribadisce l'interesse su Alitalia. Ma...