MissiOnewsTrasporti

Le compagnie più sicure al mondo secondo AirlineRatings

Come abbiamo di recente visto (leggi qui) il 2017 è stato l’anno più sicuro per il trasporto aereo; ma quali sono le compagnie più sicure? Il sito australiano, e questo conta un po’ per quanto riguarda le classifiche, AirlineRatings.com, ha pubblicato le 20 compagnie più sicure al mondo, che escono da un’analisi su oltre 400 vettori, per i quali sono stati presi in considerazione sette criteri, che sono: la Certificazione Iosa, sistema di valutazione riconosciuto e accettato a livello internazionale che valuta i sistemi di gestione e di controllo di una compagnia aerea che saranno rivalutata ogni due anni, non ovbbligatoria, me che per AirlineRating vale due stelle. La lista nera Ue dove, se non si è presenti, si guadagna una stella, così come succede nelle liste della Faa – Federal Aviation Authority. E poi se, da almeno dieci anni, una compagnia aerea non ha subito incidenti, causati da un atto di terrorismo, da un dirottamento, o da un eventuale suicidio del pilota, le verrà assegnata una stella. Infine contano anche i parametri Icao che ha messo in piedi otto parametri di controllo delle compagnie, che vanno dalla legislazione e organizzazione di una compagnia aerea alle licenze, al servizio e agli aeroporti, e che valgono due stelle, e il decollo negato sia per ragioni legate alla sicurezza o sia per questioni puramente burocratiche, che se succede per cinque anni vede il vettore perdere una stella. Infine se il vettore ha in flotta solo aeromobili fabbricati in Russia, questo perderà un stella.

 Le compagnie più sicure secondo AirlineRatings, sito australiano specializzato sul trasporto aereo

Vediamo quali sono le top 10 tra le compagnie più sicure secondo AirlineRatings:

  • Air New Zealand: già vincitrice del titolo di Airline of the year nel 2010 e nel 2012, oggi, i cinquanta velivoli della flotta neozelandese, volano per lo più nel Sue Est asiatico e Oceania, con alcune rotte verso l’Asia dentrale, l’America del Nord e l’Europa. Tra le motivazioni del successo 2017 sono state segnalate le prestazioni finanziarie da record, un sistema di premi innovativi in volo, la sicurezza operativa, la leadership ambientale e  la motivazione del personale. Si è inoltre aggiudicata Best Premium Economy Class per il terzo anno consecutivo.
  • Qantas Airways: il vettore australiano è il secondo per durata continuativa del servizio (secondo solo a KLM), ed è stata, da sempre, considerata una delle compagnie più sicure con le quali volare (anche al cinema, chi non si ricorda Dustin Hoffman in Rain Man? Rivedilo qui)
  • Singapore Airlines: Senza incidenti dal 2000, il vettore di Singapore cura molto sia il servizio di bordo che la manutenzione dei suoi aeromobili.
  • Virgin Atlantic: dalla nascita voluta da Richard Branson nel 1984, il vettore non ha subito incidenti fatali. Dal 2012 il 49% della compagnia è sotto il controllo di Delta Air Lines.
  • All Nippon Airlines: Ana o Zennikkū, è la più grande compagnia giapponesi e fa parte dell’alleanza Star Alliance. La sua flotta comprende 192 velivoli e collega, il Giappone, con tutto il mondo, Europa compresa. In oltre 50 anni di attività non ha mai perso un velivolo né subito incidenti tali, da causare il ferimento o la morte dei suoi passeggeri.
  • British Airways: la compagnia nata nel nel 1974 dalla fusione di British Overseas Airways Corporation e British Airways, non ha incidenti all’attivo da ormai tre decenni.
  • Cathay Pacific Airways: il vettore cinese di Hong Kong membro fondatore dell’alleanza aerea Oneworld è famosa pe ril suo servizio e l’attenzione ai dettagli. Anche dei suoi aerei (in Italia vola con i nuovissimi A350, vedilo qui).
  • Etihad Airways: la giovane compagnia emiratina nata nel 2003 grazie allo sceicco Khalifa bin Zayed Al Nahayan, è uno dei vettori a maggior  crescita di sempre, malgrado i rovesci europei (tra cui gli investimenti in Alitalia, Air Berlin e Darwin Air)  l’abbiamo obbligata a rallentare.
  • EVA Air:  è stata la più antica compagnia aerea privata di Taiwan.
  • Lufthansa: il maggior vettore d’Europa non subisce incidenti dal 1993.

Completano tra le Top 20, in ordine alfabetico, delle compagnie più sicure: Alaska Airlines, EmiratesFinnairHawaiian AirlinesJapan AirlinesKLM, Royal Jordanian AirlinesScandinavian Airline SystemSwiss e Virgin Australia.

 

Loretta Bartolucci
Precedente

Loretta Bartolucci lascia Cwt per Cisalpina Tours

Icelandair, offensiva sugli scali minori Usa
Successivo

Icelandair, offensiva sugli scali minori Usa (e su San Francisco)

Il sito missionline.it si arricchisce di un nuovo canale MICE dedicato agli Event Manager aziendali.

Su MissionMice potrai trovare:

Notizie di mercato e approfondimenti sulla meeting industry

Focus su location e destinazioni

Aggiornamenti sulle nuove tecnologie a sostegno degli eventi e molto altro

Scopri il canale MissionMice cliccando qua Iscriviti alla newsletter dedicata
SHARE

Le compagnie più sicure al mondo secondo AirlineRatings