AccomodationMissiOnews

Le courtesy car, un servizio gradito per gli ospiti degli hotel di lusso

Gli hotel di alta categoria generalmente offrono ai clienti l’opportunità di affittare auto di lusso, spesso facendo da tramite con i noleggiatori, oppure propongono courtesy car ai propri ospiti. “Non abbiamo un parco auto di proprietà, ma siamo in grado di soddisfare ogni richiesta, rivolgendoci per le auto di segmento inferiore ai rent a car tradizionali e per le auto top di gamma alle società specializzate, come  ad esempio Viper Nolo e Joey Rent” spiega  a MissionFleet Leonardo Bruscagin, Chief concierge Four Seasons Hotel Milano. “Sono soprattutto i clienti stranieri a desiderare questo tipo di vetture, che possono essere poi riconsegnate anche all’estero. Le auto di lusso più richieste? Ferrari, Mercedes, Maserati, Rolls Royce, ma parliamo in ogni caso di piccoli numeri”.

“Più diffusa l’abitudine di noleggiare auto con autista” aggiunge Bruscagin “Per questo tipo di servizio ci avvaliamo di Premier Limousine Service, che lavora per noi e possiede un parco di circa una decina di vetture. Mediamente, possono esserci anche dieci richieste al giorno di auto con conducente”.

Nell’hotellerie non è raro poi il caso di partnership particolari, come quella stretta da Park Hyatt Milano e Fiat 500: per tutta la durata di Expo 2015, l’hotel mette a disposizione degli ospiti una 595 “Turismo” e una 595 “Turismo” cabrio. Oppure il vicino Seven Stars Galleria, che propone ai suoi ospiti un servizio con Chaffeur  bordo delle superlussuose Bentley silver spur.

Precedente

Space Hotels: Franco Coppini è il nuovo presidente

Successivo

Millennium&Copthorne: l'espansione in Italia parte dal Grand Hotel Palace