GreenMissiOnewsTMC

Marzo 2016: è tempo di premi, e Cwt vince quello per il Csr di EcoVadis

Il rating Silver 2016 per le pratiche di Business Responsabile, di EcoVadis va, per il secondo anno consecutivo, a Carlson Wagonlit Travel (Cwt) con ottimi voti in tutti i principali ambiti presi in esame dal rating EcoVadis Corporate Sociale Responsibility, Csr, suddivise in quattro macrocategorie: ambiente, prassi di lavoro eque, correttezza nel fare business e acquisti sostenibili.

Un premio che sottolinea la leadership di Cwt in tutto il settore travel in questo ambito: “Il Responsible Business è al centro di tutto ciò che facciamo: è nel nostro DNA. Quando si prendono decisioni di business, è importante considerare non solo i nostri dipendenti, i nostri clienti e viaggiatori, ma anche il mondo in cui lavoriamo. Farlo è fondamentale per costruire un business forte e sostenibile. È per questo che diamo tanta importanza al nostro rating EcoVadis” ha detto Douglas Anderson, presidente e Ceo di Cwt.

“Ancora una volta, Cwt ha dimostrato solide performance e costanti progressi nell’impegno per la sostenibilità. Si posiziona nel top 2% per l’etica e nel top 3% per le pratiche ambientali nel suo settore, dato eccezionale. Questo dovrebbe dimostrare ai suoi clienti che sta lavorando in modo proattivo per ridurre i rischi e che è ben posizionata per cogliere nuove opportunità di business sostenibile” ha aggiunto David McClintock, marketing director di EcoVadis.

Progressi continui per Cwt in questo ambito, come ha sottolineato Françoise Grumberg, vice president Global Responsible Business della Tmc: “attribuiamo il nostro miglioramento alla passione e all’impegno dei nostri dipendenti a fare ciò che è giusto in tutto il mondo, e a tutti i livelli della società. I progetti più importanti realizzati nel corso dell’anno passato includono il rafforzamento del nostro sistema di reporting ambientale in tutto il mondo, la formazione continua e sistematica sulla nostra policy etica e l’attuazione di un programma di acquisti responsabili globale. Abbiamo un solido piano d’azione riguardo al responsabile business che ci aiuterà a raggiungere i nostri obiettivi”.

EcoVadis è la prima piattaforma collaborativa che consente alle aziende di valutare le prestazioni ambientali, etiche e sociali dei loro fornitori globali, analizzando 150 categorie di acquisto in 110 Paesi, ed è utilizzata da 130 aziende leader al mondo, tra cui Renault-Nissan e Coca-Cola.

 

Precedente

Lufthansa: "altri vettori pronti a seguirci". E presenta conti 2015 da record

Successivo

La soddisfazione di Desideri, AccorHotels, a Ima 2016