AutoStudi/sondaggi

Acea: gennaio ancora in crescita a doppia cifra per le auto in Europa

Secondo i dati Acea, l’associazione dei costruttori europei, il 2017 è partita bene per le vendite di auto in Europa (Ue + paesi Efta, cioè Islanda, Norvegia e Svizzera) con un più 10,2% a gennaio anno su anno, a quota 1.170.220 unità. Una crescita a doppia cifra a cui si allineano anche i maggiori mercati europei, tra cui anche l’Italia, che cresce del 10,1%.  In linea anche la Spagna, a più 10,7%, la Francia, a più 10,6% e la Germania, a più 10,5%. L’unico tra i big a crescere meno è quello del regno Unito, con un più 2,9% anno su anno.

Auto in Europa: il gruppo Fca ancora una volta fa meglio del mercato

Con 83.800 immatricolazioni il Gruppo Fca supera anche a gennaio le perfomance del mercato, mettendo a segno un più 15,2 per cento anno su anno, salendo al 7 per cento di market share, in confronto del 6,6 per cento di un anno fa. Il gruppo cresce in Italia del più 12,7, ma con boom in paesi come la Francia a più 19 per cento, la Germania, a più 22,7 per cento e, soprattutto, la Spagna a più 32,2 per cento.

Tra i marchi Fiat mette a segno un più  17,3 per cento anno su anno (63.500  immatricolazioni) salendo al 5,3 per cento di quota di mercato (più 0,4 punti percentuali con un boom di Spagna, più 41,6%, e in Polonia, più 107,5%, mentre Lancia/Chrysler segna un più 2,5 per cento con 5900 vetture e una quota stabile allo 0,5 per cento. Ottima la perfomance anche per Alfa Romeo a più 31,4 per cento, con una quota dello 0,5 per cento, in crescita di 0,1 punti percentuali. In calo invece le vendite di Jeep in attesa della nuova Grand Cherokee (leggi qui) mentre cresce Maserati per le vendite di auto in Europa.

 

Michelin al Superbowl
Precedente

Michelin per la sicurezza delle famiglie al Superbowl 2017

Nazionale Italiana di Rugby
Successivo

Renault sponsor ufficiale della Nazionale Italiana di Rugby