Acea, mercato automotive europeo in crescita a gennaio

Mercato automotive europeo in crescita. Prosegue  a segno più il mercato delle immatricolazioni di auto nuove in Europa anche a gennaio secondo i dati Acea, con una crescita di oltre 80 mila auto anno su anno, con una percentuale a più 7,1%, a quota 1.253.877. Tra i cinque mercati big continua a soffrire quello britannico, che metta a segno un meno 6,3% a gennaio 2018, il decimo mese negativo di seguito. La Spagna mette a segno invece un sontuoso più 20,3%, seguita dalla Germania, a più 11,6%, e poi, anche se in crescita a un solo digit, l’Italia, a più 3,4% (in linea con le cifre Dataforce che abbiamo di recente pubblicato, a più 3,54%) e la Francia, a più 2,5%. I mercati in grande crescita si trovano tutti all’Est, con Romania a più 66,4%, Slovacchia a più 48,8% e Ungheria a più 38,5%.

Acea, mercato automotive europeo in crescita. Tra le Case Boom del gruppo Psa

In un mercato automotive europeo in crescita è boom del gruppo Psa a gennaio, con un più 73% anno su anno, anche se in questi numeri contano naturalmente le 73 mila auto targate Opel (su un totale di 207 mila), posizionandosi al secondo posto generale, alle spalle del gruppo Volkswagen (a più 9,2%, con un balzo di Porsche a più 30,6%). E superando la connazionale Renault che, comunque, mette a segno un ottimo più 9,5%. Al quarto posto ecco il gruppo FCA, a più 1%, con un’ottima perfomance di Jeep, a più 67,3%, e un buon risultato di Alfa Romeo, a più 23,1%. Seguono Ford (più 2,1%) il BMW Group (più 5,5%), Daimler (più 3%), il gruppo Toyota (più 9,6%) , Hyundai (più 14,4%) e, per chiudere la Top Ten, Nissan, a meno 1,4%, unica in calo nelle prime dieci.

 

 

Arval accelera sull'innovazione
Precedente

Arval accelera sull'innovazione con nuovi servizi

Renault Electric Vehicle Experience Center
Successivo

A Stoccolma il primo Renault Electric Vehicle Experience Center