ServiziSocietà Nlt

Arval lancia la piattaforma di reporting Total Fleet

Arval lancia la piattaforma di reporting Total Fleet, un esclusivo tool gestito da un ente indipendente, che offre ai Fleet manager che lavorano con diverse società di noleggio una visione consolidata degli indicatori chiave di performance delle loro flotte.

Arval lancia la piattaforma di reporting Total Fleet assolutamente transaziendale

Con Total Fleet, che verrà implementato progressivamente nel corso del 2017 in tutti i paesi dove la società di Nlt operai clienti Arval che lavorano con diversi fornitori avranno a disposizione tutte le principali informazioni inerenti la loro flotta, indipendentemente dalla società che fornisce loro il servizio di noleggio, basate su 4 principali indicatori:

  • Flotta: veicoli attivi, consegne, restituzioni e restituzioni pianificate
  • Costi: costi totali, costi compresi nel contratto di noleggio, costi extra e costi di fine contratto
  • Utilizzo: evoluzione e variazione dei termini contrattuali
  • Corporate Social Responsibility: emissioni di CO2 e carbon footprint

 

Facilità d’uso per la piattaforma di reporting Total Fleet

La piattaforma di reporting Total Fleet è di facile e intuitiva consultazione, con un caricamento di dati e la produzione di report strategici  veloci e semplici da gestire: “Come clienti, accogliamo con piacere questa iniziativa che possiamo considerare fuori dagli schemi, nel senso positivo del termine. È importante vedere come i partner strategici comprendano le esigenze del mercato e rispondano alle nostre attese. Speriamo che le altre aziende di noleggio supportino l’iniziativa, in modo tale che non solo il cliente finale, ma l’intera filiera del noleggio, possa beneficiarne. L’opportunità di semplificare la mia attività di reporting e di usufruire di una maggiore standardizzazione dei dati e di maggior trasparenza tra diversi mercati e partner rappresenta un importante valore aggiunto in termini di servizio e gestione della flotta” ha commentato il servizio uno dei clienti-test di Arval a cui ha fatto eco Philippe Bismut, CEO della multinazionale francese: “Il nostro obiettivo è quello di rispondere in modo puntuale ai nuovi bisogni dei nostri clienti, creando per loro ulteriore valore. Total Fleet è la soluzione ideale per tutti i clienti che lavorano con diversi fornitori, perché consente ai fleet manager di analizzare tutti i veicoli in flotta in maniera accurata e prendere così le decisioni migliori a livello strategico, senza dover gestire attività operative a basso valore aggiunto”, che aggiunge: “Arval ritiene che i clienti trarranno dei vantaggi dall’utilizzo di una piattaforma unica ed è per questo che restiamo aperti al confronto con gli altri noleggiatori con l’obiettivo che Total Fleet diventi una soluzione condivisa dall’intero settore”.

Piattaforma di reporting Total Fleet: una soluzione standard e sicura

 Naturalmente  la piattaforma di reporting Total Fleet soddisfa tutti i requisiti giuridici dal punto di vista di tutela della concorrenza e di protezione dei dati, con l’hosting gestito da un service provider indipendente. Su richiesta dei clienti, le società di noleggio possono accedere direttamente alla piattaforma per inserire i dati relativi alla loro flotta. I dati e i report sono accessibili solo dai clienti e né Arval né gli altri noleggiatori possono accedere ai dati o ai report consolidati.

 

 

Skoda Karoq
Precedente

Offensiva Suv: dopo il Kodiaq ecco lo Skoda Karoq

Immatricolazioni in calo
Successivo

Aprile, mese di ponti - Immatricolazioni in calo dopo mesi