Società Nlt

Una Arval in salute sposta la sede centrale da Parigi a Bruxelles

Trasloco Arval dalla sede francese di BNP Paribas di Parigi a quella belga di BNP Paribas Fortis, la sussidiaria del colosso del credito francese in Belgio, a Bruxelles. Lo si legge sul quotidiano belga  L’Echo, anche se non la società di Nlt di proprietà di BNP non ha confermato.

Il trasloco dovrebbe avvenire verso fine anno, per essere operativo all’inizio del 2017, con il passaggio delle intere quote di Arval Service Lease, a BNP Paribas Fortis, sussidiaria acquisita nel 2008 per il 75% delle sue quote, concludendo l’operazione nel novembre 2013.

Un’operazione, scrive il quotidiano, che aiuterà i conti della banca belga, visto che Arval è una azienda in profitto, con una presenza in 28 paesi, tra cui naturalmente anche l’Italia, gestisce 949 mila veicoli con 5600 impiegati, per un valore di 13,3 miliardi di euro calcolati sull’asset dei clienti, con una crescita del 13% anno su anno, grazie anche all’acquisizione delle attività di GE Fleet Services alla fine del 2015. Anno in cui ha avuto un profitto netto di 361 milioni di euro, con un giro d’affari da 16 miliardi di euro.

Operativamente non ci saranno cambi, come esce anche da fonti ufficiosi dall’interno dell’azienda. Che non vedrà anche in Italia alcun cambio strategico, ma, anche qui , un trasloco a breve nel diamante del nuovo quartiere sorto attorno a piazza Gae Aulenti, dove la banca francese trasferirà quasi tutte le sue attività.

Precedente

Pirelli e l'Inter danno il benvenuto a Gabigol

Successivo

Renault-Nissan accelerano sulle nuove tecnologie con Sylpheo