Green

Auto elettriche: alla siciliana Sibeg, Coca-Cola, 100 Citroën C-Zero

La mobilità aziendale diventa a emissioni zero e, grazie a Coca-Cola e a Citroën, fa un passo in avanti verso la sostenibilità. Sibeg, società siciliana che dal 1960 produce, imbottiglia e distribuisce tutti i prodotti col marchio dell’azienda di Atlanta, ha infatti introdotto nella flotta aziendale 100 auto elettriche C-Zero destinate ai propri sales executive.

Un segnale forte da parte di un’azienda sempre in movimento per le strade della Sicilia, dove lo staff di vendita ha necessità di raggiungere capillarmente tutti punti vendita del territorio percorrendo una media unitaria compresa tra i 30 e i 40mila chilometri all’anno. Tutta benzina risparmiata, quindi, a tutto vantaggio dei conti aziendali.

L’investimento iniziale per adottare queste nuove 100 Citroën è stato di 2,4 milioni di euro interamente privati, con un finanziamento, ha precisato l’amministratore delegato Luca Busi  “che sarà ripagato nel giro di 4 anni, grazie soprattutto al risparmio di carburante che sarebbe stato necessario per alimentare le 100 auto dello staff”.

Ma la corsa di Sibeg verso la mobilità sostenibile non si ferma qui, come sottolinea lo stesso manager: “Una volta che tutte e 100 le Citroën C-Zero saranno entrate in flotta, continueremo a investire in questo settore, sostituendo le restanti 56 auto aziendali con altrettanti vetture elettriche, in modo da trasformare l’azienda in una delle più ecosostenibili presenti in tutta Europa”.

Ma l’arrivo di queste nuove vetture della Casa francese, entrate in flotta con la formula del noleggio a lungo termine gestito da Ald automotive, non è l’unica misura diretta a rendere più sostenibile l’isola: nell’investimento, infatti, sono compresi 400mila euro destinati a installare 57 colonnine di ricarica in tutta l’isola, in modo da consentire al personale di viaggiare in tutta tranquillità e di trovarsi sempre a poca distanza dal rifornimento di energia che – vale la pena di sottolinearlo – proviene al 100% da fonti rinnovabili.

Di queste colonnine, realizzate in collaborazione con Enel, 7 sono a ricarica rapida e permettono di fare il “pieno” di energia in circa 25 minuti contro le 4 ore e mezzo degli altri impianti che, va ricordato, sono a disposizione di qualunque auto elettrica presente in Sicilia.

Citroën C-Zero

L’auto elettrica della casa francese ha ormai 4 anni di vita e rappresenta uno dei modelli più riusciti con batterie al litio. Con un’autonomia dichiarata di 135 chilometri – e un’autonomia più plausibile che può comunque raggiungere quota 100 chilometri – ha 4 posti ed è lunga 3,48 metri come le “sorelle” Peugeot iOn e Mitsubishi i-MiEV. Il risparmio di carburante derivante dall’introduzione di queste 100 city car elettriche Citroën, in un anno si eviterà l’emissione di 330 tonnellate di CO2, pari alla quantità assorbita da 24.750 alberi.

Precedente

Il Papa negli Usa viaggia in 500 (L)

Successivo

Quando Greenpeace denunciava le emissioni di Volkswagen...