Sguardo sul futuro

BMW accelera per la sua auto del futuro. A guida autonoma

Le auto del futuro, a guida autonoma, verranno sperimentate a breve anche da BMW, nella città in cui ha la sua sede, ovvero  Monaco di Baviera, che vedrà circolare 40 vetture driveless in test, a bordo delle quali vi sarà comunque un collaudatore esperto pronto a intervenire in caso di malfunzionamento del sistema.

 “La differenza tra noi e Uber o Lyft è che abbiamo una flotta di veicoli di proprietà e questo ci permetterà di offrire servizi dedicati, come un car sharing su misura per le esigenze si specifiche comunità di persone” ha spiegato il ceo della Casa Harald Krueger.

I dati galoppano ma Mercedes e Audi….

Krueger che ha poi sottolineato che malgrado i conti piuttosto positivi, potrà essere che le due grandi rivali tedesche, ovvero Audi e Mercedes, possano quest’anno sopravanzare nelle vendite la casa bavarese nel segmento premium dopo oltre 10 anni. Perciò il cda del gruppo ha accelerato sulle nuove tecnologie, tra cui l’auto a guida autonoma appunto, andando anche a far shopping di società tecnologiche o a chiudere partnership, com’è successo con Mobileye e Intel.

“Abbiamo un obiettivo chiaro: essere la casa leader per la mobilità individuale nell’era digitale. Per raggiungere questo obiettivo, stiamo stabilendo partenariati selezionati. Insieme a Intel e Mobileye, puntiamo a sviluppare la tecnologia per la guida autonoma entro cinque anni. Tutti e tre i partner metteranno in comune il loro know-how nel campo della ingegneria automobilistica, nella tecnologia, nella computer vision e nel machine learning” ha spiegato il ceo del costruttore parlando dell’auto del futuro.

“Con la nostra BMW iNEXT puntiamo ad avere una soluzione di guida autonoma pronta per la produzione in serie e per andare sul mercato nel 2021. Per noi è sempre stato chiaro: La sicurezza dei conducenti, passeggeri e pedoni rimane la nostra priorità . Ma, oltre alla tecnologia, vi sarà anche bisogno di un quadro giuridico chiaro per accompagnare l’introduzione di questa tecnologia ” ha aggiunto Krueger.

 

Precedente

e-Vai lancia il servizio 3.0 Il treno a Casa Tua

Successivo

Il futuro secondo Mercedes. Con un'offensiva 2017 di prodotto