ServiziSocietà Nlt

Dalla Virtual Jv con Arval e Findomestic nasce Volvo Car Credit

Un’operazione per aiutare ancora di più lo sviluppo di Volvo nel mondo corporate, che già conta per “il 60% delle nostre vendite” come afferma il presidente di Volvo Car Italia Michele Crisci alla presentazione di Volvo Car Credit, la nuova soluzione di finanziamento della casa cino-svedese realizzata in collaborazione con Findomestic, gruppo Bnp Paribas, e con Arval.

“Una collaborazione che è una Virtual Jv; non c’e alcun apporto di equity ma abbiamo un board, un comitato marketing, un comitato rischi, etc. trasversali alle tre aziende” commenta Crisci, che da una data per il lancio di Volvo Car Credit: “dal 13 di ottobre saremo in tutti i concessionari, perché i servizi finanziari sono un asset primario nel mondo dell’auto, visto che ci sono ormai poco contantisti. E noi come marchio Premium abbiamo deciso di lanciare soluzioni finanziarie premium, grazie appunto alla collaborazione con due importanti attori come Bnp e Arval”. Grazie al quale Volvo vuole conquistare nuovi clienti ma anche “mantenere i nostri, che hanno un tasso di fedeltà tra i più alti del settore”.image

Volvo Car Credit offre tutti gli strumenti finanziari per poter accedere al mondo Volvo, che punta sempre di più sulla sicurezza dei propri driver, perchè “noi dotiamo tutte le nostre auto delle nostre tecnologie di sicurezza. Che sono all’avanguardia. Oggi la guida autonoma non esiste” spiega Crisci “ma esiste la guida assistita come da noi fino a 130 km di velocità. Per noi la sicurezza non è opzionale, ma è una responsabilità sociale, anche se costa un po’ di più”.

image Ed ecco anche perché l’importanza del credito che va “dal Volvo car Classic tradizionale al Freeplan che permette di sospendere o di cambiare le rate quando vuole il cliente” dice Jany Gerometta, Direttore Generale di Findomestic, “o, ancora, con il NeXT by Volvo 2.0 che da la possibilità di rendere, sostituire o di acquisire l’auto a fine finanziamento. O scegliere quale parte di auto finanziare. Ma naturalmente abbiamo anche la formula leasing con Volvo car lease”.image

Il tutto gestito grazie alla conoscenza del mercato di Arval, che con Volvo Car Credit si lancia anche sul noleggio ai privati: “ad oggi un servizio che facciamo solo con Volvo. Ne stiamo parlando , i numeri crescono ma sono ancora piccoli. Probabilmente dovrà essere sviluppato in maniera diversa dall’Nlt classico. Per noi questo è anche un laboratorio. Anche se per i concessionari abbiamo creato delle soluzioni facile da proporre per tutti i clienti; dai privati appunto alle pmi o, anche, per le grandi aziende” racconta il direttore generale di Arval Grégoire Chové.

Precedente

Sono ben 14 i brand automotive tra i 100 Best Global Brands 2016

Successivo

Dalla Loccioni nessun de profundis per i motori termici