Dura LexGreenSguardo sul futuro

Acea, continua in Europa il declino del diesel

Se in Italia il declino del diesel pare si sia fermato almeno nello scorso mese di agosto (leggi qui), a livello europeo le vendite di auto spinte da questo carburante nel secondo trimestre segnano il passo, con un meno 15,5% secono i dati Acea. Contro un più 19,8% di immatricolazioni di auto a benzina e un più 43,8% di auto elettriche. La quota di mercato del gasolio per le auto nuove è quindi dal 45,2% al 36,3% rispetto allo stesso trimestre di un anno fa, con quelle a benzina ad arrivare a contare quasi per il 57% di tutte le nuove immatricolazioni, con un più 7 punti percentuali. Tutti i veicoli a propulsione alternativa (APV) insieme rappresentano invece il 6,9% del mercato, con un più 44,3%, grazie soprattutto al boom delle auto ibride, a più 49,2%, e delle auto elettriche, a più 45,5%: con 72.168 auto a ricarica elettrica in più, con una crescita del 43,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. bene anche  la domanda di veicoli a Gpl e Gas, in crescita del 35,2% nel secondo trimestre dell’anno, soprattutto grazie ad un notevole incremento delle immatricolazioni di auto a gas naturale,  a più 139,8%.

Acea, continua in Europa il declino del diesel. Tra i mercati principali Italai fanalino di coda per le alimentazioni alternative

Tra i cinque principali mercati dell’Ue, le nuove immatricolazioni di veicoli ad alimentazione alternativa hanno registrato i maggiori incrementi in Spagna, con un ottimo più 79,4% nel periodo, e in Germania, a più 72,1%. La domanda di veicoli a propulsione alternativa ha continuato a registrare una forte crescita anche in Francia, più 43,4%, Regno Unito, più 42,3%, e, seppure con incrementi più limitati su un parco auto già di per sè non molto numeroso, l’Italia, a più 20,7%. Nei mercati dell’Est piccoli segnali di crescita dalal Romania (e dalla Grecia!) e dai Paesi Baltici sulle propulsioni alternative.

elettrica EQ
Precedente

Inizia una nuova era per la Stella, presentata l'elettrica EQC

DKV Box Europe
Successivo

Autostrade senza confini con il DKV Box Europe