AutoEventiSguardo sul futuro

FCA, le novità al salone di Ginevra 2019

Il gruppo FCA è pronto a sbarcare al gran completo al Salone dell’auto di Ginevra, previsto nella città elvetica dal 7 al 17 marzo prossimo. E lo fa con le novità legate al mercato Emea che ha per protagonisti brand come Alfa Romeo, Fiat, Jeep e Abarth.

Alfa Romeo

Per quanto riguarda il marchio del Biscione, le principali novità presentate riguardano gli accessori Mopar studiati per esaltare Giulietta, Giulia e Stelvio e le serie speciali Giulia Quadrifoglio e Stelvio Quadrifoglio “Alfa Romeo Racing” (con l’atteso ritorno della casa in Formula 1 col pilota italiano Antonio Giovinazzi).

Gli estimatori Alfa Romeo avranno un sussulto di emozione quando vedranno il ritorno della sigla “Turismo Internazionale” sulla Stelvio Ti, che rappresenta il massimo della sportività accanto alla Giulia Veloce Ti, da sempre sinonimo di versione ricca, tecnologia e grintosa della storica casa milanese. Da non perdersi anche la nuova Giulietta MY19, che interpreta ‘l’evoluzione della specie’ con un carattere più sportivo e 5 allestimenti diversi.

Fiat since 1910

Se le monoposto di F1 delle Alfa Romeo Racing si fregeranno del logo “since 1910” per ricordare l’anno di nascita dell’azienda, la storica marca di fondata da Giovanni Agnelli nel 1899 punta a evidenziare il 120° compleanno. A Ginevra, infatti, debutterà in anteprima mondiale la nuova famiglia 500 “120°”, che oltre a celebrare il genetliaco, celebra la vettura più connessa ed elegante di sempre di casa Fiat.

Pur derivata dai modelli 500, 500X e 500L, la nuova gamma avrà una livrea bicolore Tuxedo bianca e nera, che ricordano i colori dell’amata-odiata squadra di calcio. Il pubblico la potrà apprezzare in tre esemplari: 500X “120°” 1.0 FireFly Turbo da 120 CV, 500 “120°” 0.9 Twin Air da 85 CV e 500L “120°” 1.3 Multijet da 95 CV.

Per quanto riguarda la connessione, con il supporto Apple CarPlay è possibile controllare il proprio iPhone usando il touchscreen del sistema Uconnect, potendo così accedere ad Apple Maps, Apple Music, inviare e ricevere messaggi, fare telefonate attraverso Siri o il touchscreen da 7″. Disponibile anche Android Auto che integra i telefoni Android con il touchscreen Uconnect, assicurando all’utente i vantaggi di una connettività completa, tenendo le mani sul volante.

Al Salone di Ginevra debutta anche la nuova Panda Connected by Wind, nata dalla collaborazione tra Fiat e Wind, che rappresenta un ulteriore esempio della “connettività secondo Fiat” e del suo modo di vivere l’auto: sempre connessa, sempre contemporanea e sempre sicura. Panda Connected by Wind è equipaggiata con il motore 1,2 litri da 69 CV.

Ultima novità, la Tipo Sport 5 Porte, versione top di gamma sviluppata in collaborazione con Mopar e con livrea bianca e nera. Equipaggiata con motore 1.6 Multijet da 120 CV con cambio automatico DCT, è stata la 500millesima unità prodotta, a meno di tre anni dal lancio del modello leader di segmento in Italia e nella top 10 in 4 Paesi europei, oltre che seconda vettura più globale del marchio Fiat, con oltre il 70% delle unità vendute fuori dall’Italia.

Jeep

Anche il marchio Jeep presenta importanti novità di prodotto specchio di un anno, il 2018, che è stato il migliore in assoluto in Europa dove ha registrato record di vendita in Italia, Germania, Spagna, Francia, Belgio, Polonia, Svizzera, Paesi Bassi e Portogallo (leggi della nuova Renegade MY19). Rispetto al 2017, le immatricolazioni Jeep sono aumentate del 56% (5° anno consecutivo di crescita).

E ancora, a Ginevra, l’azienda presenterà nuovi modelli in edizione speciale, per rispondere al crescente desiderio degli appassionati del marchio di poter accedere a nuove ed esclusive personalizzazioni:

  • Gamma “S” – L’edizione speciale S debutta per il pubblico europeo del salone di Ginevra su Renegade, Compass, Cherokee e Grand Cherokee. Quest’ultima con lancio previsto in primavera;
  • La nuova Cherokee Trailhawk completa la famiglia dei SUV Jeep che si fregiano del badge “Trail Rated”, simbolo della capacità di affrontare con successo le più impegnative condizioni off road. Commercializzazione da aprile;
  • A esaltare ulteriormente le caratteristiche che sanciscono il successo dei SUV Jeep, le personalizzazioni con Jeep Authentic Accessories firmate da Mopar, il brand di FCA dedicato ai prodotti e servizi post-vendita, che vanta oltre 80 anni di tradizione;
  • Infine, l’edizione speciale Compass Night Eagle, che è già disponibile nelle concessionarie Jeep.

Abarth

Anche il marchio Amarth festeggia al Salone un importante compleanno, che quest’anno è il 70°. In Svizzera saranno protagoniste la nuova Abarth 595 esseesse e la limited edition Abarth 124 Rally Tribute. La prima rende omaggio al leggendario kit di elaborazione degli anni Sessanta; la seconda anteprima è invece un tributo all’Abarth 124 rally che, dopo una stagione con vari titoli.

La prima delle due si ispira al 1964 – quando fece il suo esordio – e alla successiva edizione dell’Abarth 500 del 2009. Oggi è equipaggiata con il motore da 180 CV, il più performante del marchio.

FCA Bank

Anche nel 2019, al Salone dell’automobile di Ginevra FCA Bank è presente sugli stand dei brand FCA con postazioni dedicate e con professionisti del finanziamento e delle assicurazioni, con offerte specifiche per ciascuno dei 17 mercati europei (più il  Marocco) in modo diretto o tramite filiali.

 

 

Aci sicurezza Adas
Precedente

Aci fa il punto sulla sicurezza e propone sgravi fiscali

Bonus Malus
Successivo

Il futuro dell'auto in Italia? "Più malus che bonus"