Auto

La classe della nuova BMW serie 5 ingrana la settima

Dopo oltre 7,6 milioni di vetture vendute per le sei generazioni della BMW Serie 5, arriva sul mercato la settima, che si preannuncia già un successo: “leadership tecnologica, prodotti fortemente emozionanti e digitalizzazione sono i fattori principali sui quali costruiremo il nostro successo. Ampliando l’offerta nelle grandi classi automobilistiche soddisfiamo la richiesta di molti clienti. Sono certo che la nuova BMW Serie 5 non definirà i benchmark solo a livello tecnologico, ma che affascinerà anche a livello emotivo.La Serie 5 è e resterà la berlina Business per eccellenza”, ha detto Harald Krüger, Presidente del Board di BMW AG.

Un veicolo EfficientLightweight, caratterizzato da un maggiore utilizzo dell’alluminio e di acciai alto-resistenziali, che abbassa il peso fino a 100 chilogrammi rispetto al modello precedente, con un assetto con un  baricentro ancora più basso della vettura, l’equilibrata ripartizione  delle masse tra gli assi e una scocca ad altissima resistenza alla torsione uniscono una ottima esperienza di guida con il tipico comfort di viaggio. E con un ottimo coefficiente di resistenza aerodinamica fino a cx = 0,22, questa berlina lunga 4,935 metri propone anche diversi livelli di assetto, tra cui l’Integral Active Steering, combinabile adesso anche con la trazione integrale intelligente xDrive.

Precedente

Motori diesel sì, motori diesel no. Ma il futuro sarà degli ibridi (ma diesel)

Successivo

Jaguar Land Rover presenta la Nuova Discovery e annuncia la XF Sportbrake