AutoEventiGreen

La via elettrica di Peugeot: a Ginevra il Leone volta pagina

La via elettrica di Peugeot è tracciata: la casa francese passa all’elettrificazione di tutti i suoi modelli a partire da quest’anno. Tappa fondamentale nella storia del marchio del Leone, che si evolve per accompagnare una nuova fase di vita e verrà presentata all’ 89° salone dell’auto di Ginevra. Dopo la rivisitazione del 2018, per celebrare i 160 anni del brand, quest’anno “il Leone si anima di giochi di luce dicroici verdi e blu e di riflessi sulle sue superfici fluide e scolpite – comunica Peugeot in una nota -. per proiettarci nell’era della transizione energetica”.

La comparsa di una “e” elettrica simboleggia il nuovo posizionamento e, di pari passo, nasce la nuova firma istituzionale MOTION & e-MOTION che, a partire dall’appuntamento svizzero in scena dal 7 al 17 marzo, sarà adottata in tutti i Paesi e in ogni tipo di comunicazione del marchio: affissioni, stampa, saloni, punti vendita e packshot per tutte le campagne TV e video.

“L’elettrificazione è una straordinaria opportunità per sviluppare nuove sensazioni di guida – commenta Jean-Philippe Imparato, direttore generale di Peugeot -. Creiamo un nuovo concetto di performance: nuove energie, nuovi orizzonti nelle prestazioni, nuovi territori, nuove sfide da raccogliere”. E puro piacere di guida con soli 49g di CO2/km.

Una trasformazione della casa del Leone che già dallo scorso 18 ottobre era stato tracciato lo sviluppo attraverso una linea di prodotti “elettrificati” ad alte prestazioni.

La via elettrica di Peugeot: Al Salone svizzero una concept car sport engineered

via elettrica di Peugeot

Nasce la firma MOTION & e-MOTION

Ed ecco che Ginevra vedrà in anteprima mondiale la Concept 508 Sport Engineered, prototipo che prefigura la nuova linea di modelli. Il tutto anche in veste social media con l’hashtag #unboringthefuture per connotare una propulsione elettrificata come sinonimo di puro piacere cui “la conseguenza diretta è lo sviluppo di una linea dalle alte prestazioni”, sottolineano dalla Casa automobilistica.

Gli ingegneri di Peugeot Sport hanno sviluppato il progetto dalla Peugeot 508 fastback in versione Plug-In Hybrid. Il risultato è questo “concept high performances + low emissions” presentato a Ginevra, che promette “performance eccezionali, mai viste su una Peugeot, coniugate con uno stile distintivo, filante e atletico”.

Si scrive indubbiamente una pagina significativa nella storia dell’automotive che spinge sull’elettrico, un cambiamento epocale che deve tenere conto dello stato dell’arte dell’infrastruttura di ricarica, di cui vi abbiamo informato in questo servizio.

rimborsi spese dei parcheggi
Precedente

Rimborsi spese dei parcheggi: detassati solo con il metodo analitico

BMW e Daimler insieme
Successivo

BMW e Daimler insieme, nasce il polo della mobilità urbana