AutoServiziSocietà Nlt

Leaseplan Italia riorganizza la struttura manageriale

Riorganizzazione aziendale in Leaseplan Italia che rafforza il team manageriale “con lo scopo di allineare l’organizzazione alla strategia condivisa – spiega una nota -,  per conseguire gli obiettivi previsti nel piano e focalizzare ulteriormente alcune strutture organizzative sugli obiettivi strategici”. Sono quattro i nuovi direttori:

Dario Cerruti è direttore commerciale, a lui il compito di valorizzare le attività di vendita in tutti i mercati e segmenti di clientela.

Maurizio Di Manna è direttore Procurement, con il compito di ottimizzare i processi di approvvigionamento di beni e servizi.

Salvatore Mozzillo è alle Operations con la responsabilità dell’erogazione di servizi operativi sempre più efficienti ed efficaci.

Infine, Giulio Foldes alla business unit Strategy & transformation per la definizione della strategia, lo sviluppo del business e la pianificazione delle attività di marketing.

Leaseplan Italia e la capacità di interpretare il mercato

“Con queste nuove nomine e con la conferma degli altri membri del management team – dichiara l’a.d. Alberto Viano – prende il via la nuova stagione: il 2019 ed i prossimi anni presentano qualche incertezza dal punto di vista economico, ma sono convinto che nelle difficoltà si creano le opportunità per chi ha più coraggio e capacità di interpretare il mercato”.

In particolare, sull’andamento del mercato dell’usato che in Italia continua a tenere salda la posizione dei 21,6 miliardi, in crescita del 3,4% nel primo quadrimestre dell’anno, a fronte della flessione del mercato del nuovo pari al 4,3%, Viano osserva: “E’ normale che nei momenti di incertezza economica aumenti la propensione all’acquisto di un’auto usata a scapito di quella di un’auto nuova, tanto più che la legge prevede che se l’acquisto viene fatto da operatori commerciali, all’acquirente spetta una garanzia di due anni che può essere ridotta a uno solo con il suo consenso”.

“Tra l’altro – conclude- particolarmente sicuro è l’usato proveniente dal noleggio a lungo termine in quanto è costituito da vetture che sono state sottoposte a regolare manutenzione, di cui si conosce con esattezza il chilometraggio percorso, che sono ovviamente assistite da garanzia e che possono essere acquistate a prezzi assolutamente competitivi”.

Tra le recenti acquisizioni di clienti nella Pubblica Amministrazione, la società di noleggio a lungo termine, ha concluso quella con l’Arma dei Carabinieri per 2mila500 Yaris ibride.

Mercedes
Precedente

Mercedes: “Ai fleet manager daremo dati e strumenti di gestione”

vehicle to grid
Successivo

Vehicle to grid: Nissan, Enel X e Rse la testano a Milano