GreenSguardo sul futuro

Lunga vita al Diesel… parola di Bosch

Lunga vita al Diesel, malgrado continui la guerra contro questa motorizzazione, che va a impattare anche sulle vendite (leggi qui), anche se da Bosch arriva una svolta tecnologica decisiva per questa propulsione. Che, già oggi, è stata montata su un veicolo compatto come la Golf, che riesce a raggiungere valori medi di emissione di ossidi di azoto (NOx) fino a soli 13 mg/km nei cicli RDE. Un decimo del limite che sarà imposto dal 2020. Una tecnologia non rivoluzionaria, bensì perfezionando ciò che già esiste, senza però alcuna componente aggiuntiva che farebbe aumentare i costi. “Stiamo ampliando i confini di ciò che è tecnicamente fattibile. Con la tecnologia Bosch di ultima generazione, i veicoli diesel rientreranno nella classe delle basse emissioni mantenendo costi sostenibili” afferma il Cero di Bosch, Volkmar Denner.

Lunga vita al Diesel… parola di Bosch. Ma solo se di ultima generazione

Elementi di questa tecnologia sono già presenti nei veicoli di nuova produzione e forniscono risultati eccellenti. Bosch stima che la tecnologia presentata nei veicoli utilizzati nei test potrà essere una dotazione di serie entro due/tre anni. Fino ad allora i veicoli a gasolio si avvicineranno gradualmente al traguardo di 13 mg/km di emissioni di NOx nel ciclo RDE. Bosch sottolinea che non servono componenti aggiuntivi  ma il concept del veicolo deve essere compatibile con le norme Euro 6d-TEMP o Euro 6d, il che significa, per esempio, che deve avere a bordo un sistema SCR con AdBlue. La tecnologia consentirà di produrre veicoli diesel a basse emissioni, mantenendoli vantaggiosi in termini di CO e competitivi nei costi, anche  per le auto compatte. “Così grazie alla nostra innovazione siamo convinti che in futuro nessuno potrà imporre il divieto assoluto dei diesel in città – il diesel conserverà il suo posto anche nel traffico urbano, sia per i guidatori cittadini che per i pendolari” sottolinea Denner.

L’annuncio di questa tecnologia alla conferenza stampa annuale di Bosch e maggiori dettagli sulla tecnologia sono disponibili qui.

Lega-Cinque Stelle
Precedente

Contratto di governo Lega-Cinque Stelle, in arrivo gli incentivi?

Axodel
Successivo

Le soluzioni avanzate di Axodel sbarcano in Italia