AutoEventi

Milano Design Week: 4 indirizzi per Maserati

Maserati fa poker alla Milano Design Week: quattro le esclusive location dove la Casa del tridente porta la sua idea di lusso e artigianalità. Da Brera al quadrilatero della moda, il viaggio di Maserati nel design vuole celebrare l’unicità italiana. Non a caso il primo indirizzo è via Pontaccio, nella Milano dell’arte dove è esposta la Levante One of One personalizzata per Allegra Antinori, dell’omonima azienda vitivinicola. Questo esclusivo Levante è stato realizzato dal centro stile Maserati sui gusti e la personalità della vicepresidente della Marchesi Antinori: il verde tristrato s’ispira alle colline toscane mentre gli interni sono creati in pelle unica “Pieno Fiore”, tinta con anilina e oli e senza rifiniture superficiali, impreziosita da un ricamo in 3D stile classico capitonné. Presentata in anteprima al Salone di Ginevra, questo modello anticipa il futuro programma di personalizzazione Maserati.

Maserati design

L’itinerario meneghino durante la design week prosegue in San Babila, più precisamente in Corso monfrote al Flagship Store De Castelli, azienda leader nella lavorazione e nel trattamento dei metalli per la produzione di complementi d’arredo. Qui Maserati parla di metal poetry: la ricercatezza della lavorazione applicata ai componenti interni principali della fascia plancia e delle pedaliere.

Nel quartiere di Porta Venezia al Giorgetti Atelier, azienda italiana di riferimento per la lavorazione del legno, sono esposti gli inserti plancia dell’ammiraglia Quattroporte. Giorgetti lavora per Maserati tre delle 12 essenze lignee Giorgetti: il frassino, il noce canaletto e l’acero.

Maserati design

L’Atelier Giorgetti

In via Pietro Verri al concept  store Alcantara l’installazione dedicata alla casa automobilistica emiliana è frutto del lavoro congiunto dei due brand per mettere in mostra l’unicità del materiale per gli interni.

Infine il “Maserati Crafting Italian Experiences” arriva nella boutique Ermenegildo Zegna nel cuore dello shopping e delle grandi forme, in via Montenapoleone,  per riprendere il discorso di Ginevra con la lavorazione di “Pelletessuta”, una speciale nappa.

Vedi qui la nostra prova della Maserati Levante MY19 Gransport.

Europ assistance
Precedente

Assicurazioni e case auto, la copertura evolve al digitale

renault scénic
Successivo

Renault Scénic ha un nuovo motore Diesel