AutoServiziSguardo sul futuro

Nokian Tyres, puntuale al cambio pneumatici

All’appuntamento con il cambio pneumatici per l’estate, Nokian Tyres si presenta con due novità. Il produttore finlandese, popolare per i pneumatici da neve che testa nel celebre “White Hell”, l’inferno bianco dell’Ivalo Test Center al Nord del Circolo Polare Artico, porta sul mercato italiano Nokian Powerproof e Nokian Wetproof. Il primo per una guida veloce e il secondo quale miglior alleato per l’aquaplaning, parola di Mika Häkkinen, due volte campione del mondo di Formula 1.

“Le variabili condizioni estive e le differenti superfici di guida sono fattori sfidanti per gli automobilisti”, spiega il produttore di gomme. Le variazioni di temperature di oltre 40 gradi centigradi tra i giorni più freddi della primavera e il caldo di mezza estate, unite ai temporali improvvisi, richiedono pneumatici in grado di adattarsi a differenti condizioni di guida.

“Il nuovo Powerproof fornisce un feedback di sterzata davvero fantastico”, afferma Häkkinen. La superficie di contatto rimane specifica tanto su strade bagnate a scorrimento veloce quanto su viali assolati, e la forte struttura assicura la durabilità. L’ampia gamma di misure di questo pneumatico estivo UHP comprende 51 prodotti da 17 a 20 pollici, con indici di velocità di W (270 km/h) e Y (300 km/h).

Nokian Tyres

Wetproof, pneumatico anti aquaplaning

Il battistrada dello pneumatico è diviso in due sezioni funzionali. Questa nuova tecnologia, denominata Dual Zone Safety rende ideale la combinazione delle prestazioni da asciutto e da bagnato. La Stability Zone, situata al di fuori dello pneumatico, rende la manovrabilità più sicura offrendo buone caratteristiche di stabilità e proprietà di gestione, mentre la Wet Safety Zone, situata all’interno, migliora il grip sul bagnato e la resistenza all’aquaplaning. La mescola Aqua Hybrid sopperisce alle condizioni di pioggia. Questa nuova generazione di mescola di gomma con esemplari avanzati di polimero e una struttura di silice migliorata, fornisce una ottimale presa sul bagnato, garantendo risparmio di carburante.

Le stesse caratteristiche riguardano lo pneumatico per guidare in sicurezza in caso di acqua stagnante. “Con Wetproof siamo stati in grado di migliorare molto l’aderenza sul bagnato e la resistenza all’aquaplaning: lo sviluppo ha richiesto più di 4 anni e abbiamo provato dozzine di diversi prototipi in tutta Europa”, spiega Jarno Röytiö, product development manager di Nokian Tyres.

E’ disponibile con indici di velocità T (190km/h), H (210 km/h), V (240 km/h) e W (270 km/h), e la sua completa gamma di misure copre 46 articoli da 14 a 20 pollici

Leggi qui le norme sul cambio gomme, per il ripristino di quelle estive.

Nokian Tyres

Gacha, primo robot bus

Nokian Tyres e la guida autonoma

Il primo robot bus all-weather al mondo viaggia con i Nokian Hakkapeliitta, penumatici invernali che rotolano sotto l’autobus a guida autonoma, progettato dalla finlandese Sensible e dalla giapponese Muji.

Si chiama Gacha ed è in grado di viaggiare in qualsiasi condizione meteo. Ciò che lo rende unico è la capacità di funzionare in modo affidabile anche in un contesto difficile: al buio, sotto la pioggia, la neve o fango.

Fino a oggi, le condizioni meteorologiche avverse hanno impedito alle auto a guida autonoma di avere successo, dal momento che sono state sviluppate e testate a temperature miti. Gacha, invece, utilizza una tecnologia di sterzata completamente nuova, sperimentata in Lapponia. Di qui la sua unicità rispetto ad altre soluzioni di self-driving.

I veicoli robotici richiedono pneumatici all’avanguardia

Lo pneumatico è l’unico punto di contatto del veicolo con la strada, il che lo rende un elemento clou per le auto a guida autonoma. Il progetto Gacha, equipaggiato con pneumatici invernali Nokian Hakkapeliitta R3 non chiodati, è stato presentato al pubblico nel marzo scorso. Il piano prevede di iniziare ad utilizzare l’autobus per il traffico passeggeri in tre città finlandesi durante questa primavera. Sensible 4 e Muji mirano a sviluppare minibus a guida autonoma per uso pubblico e offrono servizi di trasporto ai consumatori già nel 2021.

Dkv
Precedente

DKV supera le 8mila stazioni in Italia

Cambio gomme
Successivo

Cambio gomme, via le invernali