AutoEventi

Parco Valentino, presentate le novità dell’evento auto di Torino

Torino ritorna capitale italiana dell’auto. Posto che tale primato non le è mai stato tolto, quello che vale la pena segnarsi in agenda è che dal 19 al 23 giugno si terrà Parco Valentino, l’evento automotive più importante in Italia giunto alla 5a edizione e per il quale sono attesi oltre 600.000 visitatori (leggi di più sull’edizione 2018).

Andrea Levy, presidente di Parco Valentino, ha confermato i criteri vincenti del format che rappresenta una novità nel concetto di “salone dell’auto”: ingresso gratuito al pubblico, orario prolungato fino alle 24 ed esposizione all’aperto di novità e anteprime delle case automobilistiche, lungo i viali di quello che fu il circuito del Gran Premio del Valentino (nel 1955, con vincitore Alberto Ascari su Lancia D50) situato nel cuore della città.

“Mancano meno di 4 mesi all’inaugurazione e abbiamo un calendario che cresce di giorno in giorno”, spiega il presidente. “Nel 2019 ci aspettiamo di superare i visitatori dell’anno scorso e di avere in esposizione i modelli di oltre 40 marchi automobilistici che presenteranno diverse anteprime nazionali. Il nostro è un pubblico eterogeneo, proveniente da tutte e 102 le province italiane, composto al 45% da under 35 e per il 33% da donne. Quest’anno inoltre presentiamo la grande novità del Focus Auto Elettriche, che si sposta all’interno del parco, e diversi momenti di approfondimento e dibattiti con i rappresentanti delle case automobilistiche, giornalisti ed esperti”.

Vecchio format ma novità pronte a scendere in pista, tra cui elettrico e ibrido plug in

All’appuntamento di giugno non mancheranno le nuove tecnologie. Non solo all’interno degli stand dei singoli costruttori ma anche nel già citato nuovo Focus Auto Elettriche, che diventerà parte stessa dell’esposizione e  dove si farà “il pieno” di elettriche e ibride plug-in di attuale produzione, che saranno a disposizione per test drive. Fra le novità anche la vetrina di tutte le vetture interessate al bonus della nuova legge sull’auto in procinto di entrare in vigore (scopri di più). Spazio anche alla tecnologia al servizio del guidatore: i sistemi di guida assistita saranno al centro di un’area dell’esposizione nella quale i visitatori vedranno all’opera modelli di diversi brand in un circuito sperimentale messo a punto dall’organizzazione, nel quale si sperimentano anche le auto a guida remota con tecnologia 5G.

A Parco Valentino anche un circuito dinamico cittadino di 8 km

Cuore dell’entusiasmo e dell’emozione sarà l’altra grande novità della 5ª edizione, il circuito cittadino studiato e creato all’interno del centro storico di Torino e che sarà sfondo delle sfilate a calendario della parte dinamica della manifestazione. Tra le parate, quella del Motorsport con esemplari di Formula 1 che passeranno in mezzo al pubblico, seguite da esemplari protagoniste delle diverse discipline sportive motoristiche.

Inaugureranno il circuito dinamico cittadino le automobili della President Parade, alle 19 di mercoledì 19 giugno, l’evento in cui i presidenti, gli amministratori delegati e i designer delle case automobilistiche guideranno un’auto rappresentativa del proprio marchio e andranno in parata in mezzo a due ali di pubblico.

Stesso percorso e stesso entusiasmo per la Journalist Parade, che seguirà la parata dei presidenti. Direttori delle più autorevoli riviste di settore, dei quotidiani, i responsabili delle pagine motori, i più noti influencer automotive sfileranno con le proprie vetture, o con quelle affidategli dai brand, e si faranno portatori della passione per l’automobile, passando il testimone ai collezionisti della Supercar Night Parade, le oltre 200 supercar e auto speciali provenienti da tutta Italia che parteciperanno alla festa dinamica della giornata inaugurale.

In occasione dell’evento (qui un video dell’edizione scorsa), alcune case auto festeggeranno il proprio anniversario, come le Mazda MX-5, pronte ad arrivare da tutta Italia per celebrare il 30° compleanno, le Veyron e le Chiron, che arriveranno da tutto il mondo per il 110° compleanno Bugatti, e le Fiat Coupé che di anni ne compiono 25. Torneranno anche le muscle-car dello USA Cars Meeting, domenica 23 al Parco Dora.

Audi-ibride-plug-in-a-Ginevra
Precedente

Audi amplia la gamma delle ibride plug-in

Aci sicurezza Adas
Successivo

Aci fa il punto sulla sicurezza e propone sgravi fiscali