GreenSguardo sul futuro

Inizia una nuova era per la Stella, presentata l’elettrica EQC

E’ stata svelata ieri sera a Stoccolma in anteprima mondiale dal Chairman of the board of management di Daimler e Head of Mercedes Benz Cars Dieter Zetsche la prima vettura EQC, del nuovo brand elettrico della Casa della Stella EQ. Zetsche ha tenuto a sottolineare il perché della scelta di Stoccolma per questo anteprima mondiale, davanti a una folla di giornalisti: “Siamo molto contenti di essere qui, e non solo perché abbiamo uno svedese nel nostro Cda, che ha aiutato a realizzare tutto questo, o perché abbiamo una speciale relazione con l’animale nazionale svedese (ovvero l’alce, un annuncio che ha suscitato l’ilarità dei presenti perché nel mentre è apparsa sullo sfondo un’immagine della prima Classe A, che ebbe qualche problema con la prova definita appunto dell’Alce… vedi la foto qui sopra, ndr). Abbiamo infatti tre forti motivi per essere qui, perché l’auto in Svezia vuol dire design, sustainibility e innovation”. Tutti punti che Mercedes ha tenuto da conto nel progettare la nuova EQC. Da lanciare proprio dalla “capitale europea della sostenibilità” ma, anche, dal secondo più innovativo stato al mondo dietro alla Sud Corea, con Stoccolma dietro solo alla Silicon Valley tra gli hub dove trovare più Unicorn company al mondo.

Inizia una nuova era per la Stella, presentata a Stoccolma l’elettrica EQC

“Noi stiamo elettrificando tutta la nostra flotta, anche quella commerciale, quella per il trasporto pubblico, nonché quella per il trasporto privato, a partire dalla Smart, che proponiamo elettrica dal 2007, e in condivisione in ben 25 città in tutto il mondo con Car2Go. Inoltre vorrei sottolineare che lanciammo un concept di van per la mobilità già nel 1972, ma non era il momento giusto. Ora abbiamo la tecnologia e penso che nessun altro costruttore è in una posizione migliore per elettrificare tutti i mezzi di trasporto” afferma il numero uno del gruppo tedesco, che sottolinea lì’importanza dell’integrazione tra hardware e software per realizzare il primo Suv all-electric di Mercedes, a bordo del quale realizzare una esperienza di viaggio senza eguali, grazie alla piattaforma Mercedes Me”. Ma parliamo dell’elettrica EQC della Casa della Stella, che propone un consumo di corrente combinato da 22,2 kWh per 100 km ed emissioni di CO2 combinate a 0 g/km e, naturalmente, un  design innovativo, che mantenga i valori del marchio ovvero “sicurezza, comfort e convenienza” come sottolinea Zetsche, affermando con orgoglio che “EQC è la Mercedes-Benz tra le auto elettriche”. L’auto, che verrà lanciata a metà 2019, promette un’autonomia di 450 km (ma nel “vecchio” ciclo NEDC): “questa è una nuova era per la nostra società, grazie alla EQC che non è solo 100% electric ma è anche 100% Mercedes”. Una sicurezza quindi.

Vedi sotto l’intera presentazione dell’elettrica EQC (in inglese)

CLICCA QUI SOTTO PER VEDERE LA NOSTRA PROVA DEL MERCEDES GLC 220D 4MATIC

Il nuovo Mercedes GLC 220d 4MATIC

 

Precedente

Gruppo PSA: Roserba a capo anche di Opel Italia

il declino del diesel
Successivo

Acea, continua in Europa il declino del diesel