AutoSguardo sul futuro

PSA acquisisce la totalità di TravelCar

PSA acquisisce la totalità della start-up TravelCar, dopo esser entrata nel suo capitale due anni fa. Il Gruppo PSA ribadisce così la propria strategia nelle nuove soluzioni di mobilità. TravelCar propone soluzioni di parcheggio e di noleggio auto su una piattaforma digitale unica. La sua offerta ha già attratto più di un milione di utenti in oltre 60 paesi, con 5mila partner e decine di migliaia di veicoli proposti in noleggio.

PSA acquisisce la totalità di TravelCar e rafforza i suoi servizi di mobilità a 360°

Con questa mossa PSA farà accelerare la diffusione dei servizi e la loro ottimizzazione alla start up acquisita, grazie alle sinergie con le altre attività del Gruppo, incamerando dall’altra parte una cultura più agile, con una grande competenza verticale su noleggio e parcheggi.

“TravelCar è un grandissimo successo. Rafforzare la nostra azione di accompagnamento con quest’acquisizione sottolinea il nostro impegno per sviluppare un ecosistema dei servizi delle nuove mobilità efficace e sostenibile” ha commentato Brigitte Courtehoux, Direttrice dei Servizi di Mobilità e di Connettività di Gruppo PSA.

“Siamo contenti e orgogliosi di potere scrivere con il Gruppo PSA e tutte le equipe di TravelCar questo nuovo capitolo della vita dell’azienda. Siamo entusiasti all’idea di lavorare su tutte le soluzioni innovative che una simile integrazione promette di offrire ai nostri utenti” aggiunge Ahmed Mhiri, fondatore della start up transalpina.

Ricordiamo che oltre ai servizi di mobilità con TravelCar o con Free2move (leggi qui), il gruppo PSA ha di recente lanciato la nuova business unit Low Emission Vehicles grazie alla quale la Casa francese vuole sviluppare un’offerta elettrica per la totalità della sua gamma entro il 2025, con i primi modelli a partire già dal prossimo anno.(leggi qui).

Eon e ALD Automotive
Precedente

Accordo tra Eon e ALD Automotive per la mobilità elettrica

Classe B Mercedes
Successivo

Mercedes Classe B ideale per le flotte: sportiva, tecnologica e donna