Dura LexServizi

Sotto l’albero le tabelle Aci 2019 per costi chilometrici e fringe benefit

Ecco, come di consueto sul nostro sito, le Tabelle Aci 2019 dei costi chilometrici di esercizio e fringe benefit di autovetture e motocicli, pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale con specifico provvedimento dell’Agenzia delle Entrate (Art. 3, comma 1, del decreto legislativo 2 settembre 1997, n. 314). Queste variabili sono necessarie sia per il calcolo del rimborso chilometrico spettante ai dipendenti e professionisti che utilizzano il proprio mezzo per conto di attività del datore di lavoro sia per il calcolo della remunerazione aggiuntiva alla retribuzione principale del dipendente, al quale, l’azienda eroga beni e servizi a condizioni più vantaggiose rispetto a quelle esistenti sul mercato.

Tabelle Aci 2019 per costi chilometrici e fringe benefit di auto e motoveicoli

Le tabelle Aci 2019 consentono di determinare e quantificare l’imponibile fiscale e previdenziale del beneficio marginale dei mezzi di trasporto aziendali concessi ai dipendenti e ai collaboratori coordinati e continuativi per l’utilizzo promiscuo in Fringe benefit, nonché per il rimborso per chi utilizza il proprio mezzo per svolgere attività lavorative per conto del datore di lavoro.

Qui di seguito le tabelle Aci divise per tipologia di auto o motoveicolo

Nota Bene: qualora il mezzo di trasporto utilizzato non fosse presente nelle nuove Tabelle Aci, la circolare ministeriale 326/1997 stabilisce che l’ammontare del reddito in natura va determinato prendendo a riferimento il modello che risulta più simile.

CLICCA QUI PER VEDERE LE TABELLE 2018

CLICCA QUI PER VEDERE LE TABELLE 2017

CLICCA QUI PER VEDERE LE TABELLE 2016

CLICCA QUI PER ANDARE AL SERVIZIO ACI (SOTTO REGISTRAZIONE)

Blockchain nuova rivoluzione
Precedente

Blockchain nuova rivoluzione per l'automotive secondo IBM

Dottor Grandine
Successivo

Tre riconoscimenti per il servizio di riparazione Dottor Grandine