AutoEventiSguardo sul futuro

Obiettivo ritorno in chiaro per Opel-Vauxhall

Il nuovo piano strategico PACE! presentato alla stampa dal Ceo di Opel-Vauxhall Michael Lohscheller, ha un duplice obiettivo; in primis ritornare alla redditività entro il 2020, e poi diventare una delle Case leader per la mobilità elettrica, che sarà imperante a partire dal 2024. Questo lo si potrà fare efficientando i costi di produzione e di logistica, modernizzando le linee di produzione senza, nelle intenzioni del manager tedesco, licenziare nessuno, e trasformando il Centro di ricerca e sviluppo di Rüsselsheim in un laboratorio con competenza globale per tutto il gruppo Psa (leggi qui l’annuncio del matrimonio tra le due case).

Obiettivo ritorno in chiaro per Opel-Vauxhall con il piano PACE! presentato a Rüsselsheim

Nel piano strategico PACE! si punta a un ritorno in positivo entro il 2020 con un Margine operativo del 2%, che crescerà sino al 6% nel 2026. Questo naturalmente anche grazie alle sinergie con il Gruppo Psa  pari a 1,1 miliardi di euro entro il 2020 e a 1,7 miliardi di euro entro il 2026. Il punto di pareggio finanziario per Opel-Vauxhall sarà raggiunto quindi con la vendita di 800 mila veicoli. “Entro il 2024 tutte la Case europee saranno elettrificate – offrendo una pura propulsione elettrica a batteria o una versione ibrida plug-in insieme ad efficienti motori a combustione interna. Ed entro il 2020 Opel/Vauxhall disporrà sul mercato di quattro linee elettrificate, tra cui la Grandland X PHEV e la Corsa di prossima generazione come veicolo completamente elettrico” spiega Lohscheller.

L’efficientamente porterà entro il 2020 a ridurre “i costi di 700 euro per auto” aggiunge Lohscheller, grazie anche a un rapporto tra spese generali e ricavi che scenderà dal 5,6% al 4,7%. Le due piattaforme CMP e EMP2 del Gruppo Psa verranno utilizzate da tutti i nuovi modelli Opel-Vauxhall, per cominciare da un nuovo Suv basato su EMP2 che verrà lanciato nel 2019, e da un veicolo del segmento D basato su EMP2 che sta già arrivando a Rüsselsheim. Anche nuovi motopropulsori targatai Gruppo Psa andranno rapidamente sostituire quelli di concezione GM.

“PACE! sprigionerà tutto il nostro potenziale. Questo piano è fondamentale per l’ azienda, per proteggere i nostri dipendenti dai problemi di mercato e trasformare Opel-Vauxhall in un’ azienda sostenibile, redditizia, elettrificata e globale. Il nostro futuro sarà così assicurato e contribuiremo con l’eccellenza tedesca allo sviluppo del Gruppo Psa. L’ implementazione è già iniziata con tutti i team desiderosi di raggiungere gli obiettivi” ha chiosato Lohscheller.

VEDI QUI IL VIDEO DELLA PRESENTAZIONE DEL PIANO

 

pioggia di 5 stelle
Precedente

Pioggia di 5 stelle per i test Euro NCAP su 8 nuovi modelli

CercaOfficina.it
Successivo

Arriva il Business Service Program di CercaOfficina.it