Servizi

Siglato un accordo di partnership tra Intesa San Paolo e Aci

Accordo di partnership tra ACI e Intesa Sanpaolo per offrire reciproci vantaggi ai rispettivi clienti.  In una prima fase, l’accordo prevede agevolazioni per i clienti di Intesa Sanpaolo che vorranno accedere ai servizi dell’Automobile Club d’Italia e la possibilità di acquisire prodotti bancari a condizioni scontate per i Soci ACI.

In occasione del lancio della nuova carta di credito Oro ed Oro Exclusive di Intesa Sanpaolo, i  titolari potranno ad esempio sottoscrivere la tessera Socio ACI a condizioni di favore e, viceversa, i possessori della Tessera Gold ACI potranno invece acquistare la carta di credito Oro ed Exclusive di Intesa Sanpaolo ad un prezzo scontato.

Altri servizi sono allo studio per una seconda fase della collaborazione: “Rendere sempre più sinergica la rete delle nostre filiali e quella delle delegazioni ACI è un obiettivo a cui stiamo puntando da tempo” ha detto Stefano Barrese, responsabile Area Sales & Marketing Intesa Sanpaolo. “ACI è un partner importante, presente su tutto il territorio nazionale e da sempre attento alla tutela degli interessi generali dell’automobilismo italiano. Il nostro Gruppo è fortemente impegnato nel disegnare un’offerta di servizi che copra l’intera filiera di bisogni alla clientela, per consolidare la leadership nel mercato italiano per i servizi di cash management e trade finance”.

“L’attenzione continua alla persona prima che al suo veicolo e la cultura del servizio sono valori che identificano l’Automobile Club d’Italia da oltre 110 anni” ha invece aggiunto il presidente ACI, Angelo Sticchi Damiani  “e la forza oggi espressa dalla Federazione di 106 Automobile Club provinciali e da 1.500 delegazioni ACI si potenzia con l’autorevolezza e la solidità di un istituto bancario come Intesa Sanpaolo: 37 milioni di automobilisti e più in generale tutti gli italiani potranno beneficiare dei vantaggi offerti dalla sinergia due marchi universalmente riconosciuti e fortemente radicati sul territorio”.

Precedente

Honda rinnova la sua gamma e punta a crescere in Europa

Successivo

Renault decisa a entrare nel mondo pick up con l'Alaskan