AutoEventiGreenSguardo sul futuro

Snam Partners’ Day 2018, il metano e la visione di De Meo

Alla seconda edizione dello Snam Partners’ Day 2018 di Milano c’è anche il numero uno di Seat, Luca De Meo, che noi di Missionfleet abbiamo incontrato, che ci ha parlato di metano, tecnologia perfetta per oggi ma che non ha, ammette, una “grande immagine innovativa”. “In questo momento è la tecnologia più conveniente, se fossi venuto in auto da Barcellona a metano avrei speso 45 euro per i 945 chilometri di percorrenza, tecnologia capace però anche di abbinare la sostenibilità, visto che riduce le emissioni di ossido di azoto del 75% rispetto al Diesel e la CO2 del  25% rispetto al benzina, eliminando sostanzialmente le polveri sottili. Un’ottima notizia anche per le flotte e per i veicoli commerciali leggeri soprattutto. Che non possono avere un peso batterie maggiore rispetto al trasportato in caso di full electric. Insomma il metano è perfetto per questo momento  di transizione all’elettrico. Che durerà 10-15 anni” sottolinea De Meo.

Snam Partners’ Day 2018, il metano e la visione di De Meo, “il problema è la distribuzion, ma non in Italia”

”Una volta tanto in Italia siamo i primi in Europa, grazie proprio a Snam, con cui abbiamo firmato un accordo strategico per promuovere l’utilizzo del gas naturale e del biometano per la mobilità sostenibile, con cui collaboreremo dal punti di vista comunicativo, di sviluppo, commercialmente e, ovviamente, spingere sulle infrastrutture” afferma De Meo, che sottolinea però che in Italia sono 1300 i  distributori  di metano, “contro i 45 della Spagna lo scorso anno, 70 ad oggi, con un obiettivo di 300, che stiamo perseguendo insieme alle aziende del gas iberiche.  In Europa abbiamo venduto auto a metano moltiplicato per cinque, in Germania per 30, e proprio la Germania è il secondo mercato per il metano dopo proprio l’Italia”. Dove circolano un milione di auto a metano, ovvero il 3% del parco circolante: “sembra poco, ma se solo raddoppiassimo le vendite sarebbe come piantare per quindici volte gli alberi di tutto il Parco  di Monza (il più grande parco cintato in Europa, ndr)” afferma il manager italiano trasferitosi in Spagna, dopo importanti esperienze nel Costruttore nazionale e in  Audi, dando in un certo qual modo ragione al titolo scelto della giornata, ovvero “Il futuro è già in circolazione”.

L’impegno di Seat sul metano lo si vede anche nel fatto che “abbiamo la gamma più completa di Gas in Europa” dice De Meo.

“Questa nuova partnership permetterà di favorire un ulteriore sviluppo della mobilità sostenibile a gas naturale e biometano sia in Italia che in Europa perché unisce due leader continentali, ognuno del suo settore. La mobilità sostenibile è uno dei punti principali del nostro piano investimenti da 200 milioni di euro nel business della trasmissione energetica” afferma l’Ad di Snam Marco Alverà.

Vedi qui la nostra prova della Seat Ateca (anche se Diesel…)

Nuova Range Rover Evoque
Precedente

La Nuova Range Rover Evoque nasce elettrificata

3a edizione di MFA-MissionFleet Awards
Successivo

I 16 vincitori della 3a edizione di MFA-MissionFleet Awards!