Albarelli rimane alla guida di Federcongressi&eventi fino al 2022

Alessandra Albarelli è stata riconfermata alla presidenza di Federcongressi&eventi, l’associazione italiana della meeting industry. L’elezione all’unanimità è avvenuta durante la dodicesima convention nazionale al Vicenza Convention Centre-VICC e ha coinvolto soci e non in una tre giorni di networking e formazione.

L’obiettivo è ora consolidare “attraverso un efficace coordinamento dei gruppi di lavoro interni e il presidio di tutte le aree strategiche di interesse per l’applicazione del Manuale Ecm – spiega la presidente-. Le energie e l’impegno si concentreranno anche nel supportare lo sviluppo dei territori affinché possano proporsi come Mice destination e nel rafforzare le relazioni tra tutti i soggetti della filiera così che l’associazione sia sempre più occasione di crescita professionale e di business. Il rinnovo del mio mandato avviene poi in un momento di cambiamento ai vertici istituzionali: mi adopererò quindi per tessere relazioni con i nuovi ministri e i nuovi dirigenti degli enti le cui attività sono legate a quelle del settore dei congressi e degli eventi”.

Albarelli, classe 1971, è Congress manager di Riva del Garda Fierecongressi dal 2012 e project manager del Trentino Convention Bureau e del Club di prodotto Riva del Garda Mice. Il suo primo mandato è stato segnato da importanti tappe quali il contributo alla fondazione del Convention Bureau Roma & Lazio, il rinnovo dell’accordo con la Federazione Italiana delle Società Medico-Scientifiche e l’inserimento del progetto di recupero del cibo non consumato durante gli eventi Food for Good tra le best practice europee in tema di lotta allo spreco alimentare.

Consiglieri esecutivi per il triennio 2019-2022 sono Carla Sibilla, Convention Bureau Genova per la categoria Destinazioni e sedi; Giulio Ferratini, Centro Congressi Internazionale per la categoria organizzazione congressi ed eventi; Paolo Novi, Integrare, per la categoria Servizi e consulenze e Alberto Iotti, Runtimes, responsabile provider Ecm-educazione continua in medicina.

I restanti tre componenti del Comitato esecutivo sono invece eletti senza vincolo di rappresentanza: Nazzareno Giarola, Veronafiere, Marica Motta, AIM Group International e Pietro Piccinetti, Fiera Roma.

Revisore dei conti è Daniela Senlis Manferrari mentre il nuovo Collegio dei probiviri è così composto: Marisa Sartori (Sistema Congressi), Cristiana Fiandra (The Office) e Sergio Moscati (Concerto).

Gruppo UNA
Precedente

Il Mice del Gruppo Una vince in Versilia e a Roma

La Chiaracia
Successivo

La Chiaracia in Umbria, il borgo per smart meetings