Il Trentino premia i suoi ambasciatori per i congressi

Al Teatro Sociale di Trento sono stati premiati gli Ambasciatori del Trentino per i congressi, professori, medici, ricercatori, manager e rappresentanti del mondo della cultura, delle istituzioni pubbliche e private che si fanno portavoce dei valori del territorio promuovendolo come destinazione congressuale nazionale e internazionale nei loro ambiti di riferimento.

Le personalità d’eccellenza rappresentano il cuore del “Club degli Ambasciatori del Trentino per i congressi”, il progetto promosso da Riva del Garda Fierecongressi in base al quale la società supporta gli Ambasciatori nel percorso di acquisizione e organizzazione di un evento. “La collaborazione con gli Ambasciatori ogni anno consente di raggiungere risultati importanti, di far conoscere le opportunità offerte dalla nostra sede congressuale e dal territorio a livello sia nazionale sia internazionale”, commenta il direttore di Riva del Garda Fierecongressi Giovanni Laezza (leggi qui la nomina di Laezza a presidente di AEFI), Nel 2018 Riva del Garda Fierecongressi ha ospitato ben 90 eventi di cui 18 internazionali, 20 nazionali e 52 locali/regionali, per 35 appuntamenti di carattere culturale/istituzionale/sportivo, 20 corporate e 35 associativi, che in totale hanno generato 89.508 presenze e un forte indotto economico sul territorio. In questo percorso virtuoso il ruolo degli Ambasciatori è fondamentale, laddove circa la metà di eventi congressuali organizzati sono il frutto di questo rapporto di collaborazione”.

Il Trentino premia i suoi ambasciatori per i congressi 2018: ecco i nomi

Gli Ambasciatori del Trentino per i Congressi dell’anno 2018 sono: Filippo Cretti e Sara Pellegrini – General Assembly 42nd National Selection Conference of EYP Italy, Enzo Bassetti – 8° Yamaha Junior Band Festival, Tiziano Tarolli – Flicorno d’Oro XX Concorso Bandistico Internazionale, Fabio Remondino – ISPRS Technical Commission II Symposium 2018, Alberto Quaranta – NDRA 2018 Summer School on Neutron Detectors, Valerio Mazzoni – 2nd International Symposium on Biotremology, Carlo Borzaga – XVI Workshop sull’ Impresa Sociale, Maria Oros – Autumn Meeting on Oral Hygiene, Patrizio Caciagli – Malattia Diabetica e  Emoglobinopatie, Maurizio Del Greco e Massimiliano Maines – 2° Congresso Nazionale Telecardiologia, Susanna Serafini – Congresso Architetti Trentino – Alto Adige, Marta Betta – XII Congresso Nazionale FIMP, Emanuele Torri – 51° Congresso Nazionale SItI, Bruno Di Leonardo – 1° Simposio Italiano Ancoraggio Palatale.

Ogni ambasciatore è stato premiato con un olivo in metallo dorato inciso e traforato che, realizzato dall’orafo trentino Mastro 7, simboleggia forza intellettuale, conoscenza ed energia, i valori cioè che accomunano tutti gli Ambasciatori.

 

 

Campari
Precedente

Filmmaster Events firma la premiere mondiale del corto Campari Entering Red

One Monte-Carlo
Successivo

Apertura in primavera per il centro congressi One Monte-Carlo