Filmmaster Events firma la premiere mondiale del corto Campari Entering Red

È firmato Filmmaster Events l’evento di 2 giorni con il quale a inizio febbraio Campari ha lanciato a livello globale lo short movieEntering Red” di Matteo Garrone (guarda qui il cortometraggio) e ha celebrato il centesimo compleanno del Negroni (leggi qui il profilo dell’agenzia). Il programma dell’evento al quale sono intervenuti 500 ospiti internazionali tra influencer, giornalisti, bartender e manager di grandi aziende ha compreso diverse iniziative che si sono svolte tutte nel cuore di Milano, il set principale del corto.

Per l’occasione, Filmmaster Events ha trasformato il film in un’esperienza live, facendo rivivere agli ospiti in un’atmosfera immersiva le stesse emozioni dei protagonisti di “Entering Red” attraverso una ricostruzione  del set del film con i suoi allestimenti, i suoni, i giochi di luci e gli effetti speciali.

Filmmaster Events firma la premiere mondiale del corto Campari Entering Red e la celebrazione dei 100 anni di Negroni

La prima giornata ha registrato l’arrivo di 120 ospiti tra delegazioni media internazionali (dai principali paesi europei fino a Stati Uniti, Brasile, Argentina, Cina e Giappone), bartender e influencer che, a bordo di 3 inediti red tram della linea speciale N100 hanno attraversato alcuni luoghi simbolo di Milano fino a raggiungere il FiftyFive Milano, primo set dello short movie. Al termine della corsa una hostess vestita di rosso ha guidato gli special guest a destinazione lungo una red street, una strada di 100 metri illuminata da led rossi, fino all’entrata del locale contrassegnata da un’insegna luminosa che svelava il teaser di questa edizione speciale Campari: “If your soul is curious, enter the red”.

All’interno del FiftyFive 6 bartender internazionali, le red hands rappresentate nello short movie,  hanno servito le loro creazioni di Negroni per celebrare il centesimo anniversario del cocktail.

Il secondo giorno si è aperto all’Anteo Spazio Cinema con la conferenza stampa alla quale sono intervenuti il regista Matteo Garrone, l’attrice e modella cubana Ana de Armas, il CEO di Campari Bob Kunze-Concewitz e la presentatrice Renata Zanchi. L’evento è poi proseguito la sera con la premiere alla Fabbrica Orobia, storica location in un’area poco lontana dal centro città personalizzata con luci rosse e fumi effetto nebbia e con un sottofondo musicale a cura della brass band P FunkingLa serata, con l’immancabile red carpet per il photo call, ha visto la presenza dei protagonisti del cortometraggio, oltre a circa 500 ospiti tra delegazioni internazionali e management delle più importanti aziende italiane e internazionali.

Filmmaster Events ha curato l’intera 2 giorni di evento: dai contenuti grafici alla realizzazione del percorso sui tram N100, dagli allestimenti del Fifty Five Milano alla press conference presso il Cinema Anteo, per finire con gli allestimenti e i contenuti della premiere dello short movie presso la Fabbrica Orobia.

 

musei
Precedente

I musei italiani sempre più location per eventi

Ambasciatori
Successivo

Il Trentino premia i suoi ambasciatori per i congressi