L’impatto economico globale del mice è di 1,5 trilioni

Si chiama Global Economic Significance of Business Events ed è il primo studio globale sul valore economico degli eventi aziendali quali meeting, convention, congressi e incentive. La ricerca promossa dall’Event Industry Council e realizzata da Oxford Economics raggiunge per la prima volta l’obiettivo di quantificare l’importanza economica del settore e di rilevarne il peso e l’incidenza quale motore di sviluppo economico mondiale. Come commenta la CEO dell’Events Industry Council Karen Kotowski: “Il Global Economic Significance of Business Events è uno strumento vitale per il nostro settore, fondamentale per aiutare gli operatori sia pubblici sia privati ​​a comprendere che gli eventi aziendali sono importanti per sviluppare e sostenere fiorenti economie locali, regionali e nazionali

Secondo lo studio – condotto in collaborazione con Imex, Hilton, MPI Foundation e PCMA Education Foundation – nel 2017 gli eventi hanno generato 621,4 bilioni di dollari di PIL diretto e hanno avuto un impatto sul PIL globale di 1,5 trilioni di dollari. Quest’ultimo dato fa di quella degli eventi la 14° economia a livello globale, più grande rispetto alle economie di paesi come Australia, Spagna, Messico, Indonesia e Arabia Saudita (leggi qui i trend della meeting industry per il 2019).

L’impatto economico mondiale dell’industria degli eventi è di 1,5 trilioni di dollari: i dati del Global Economic Significance of Business Events

L’analisi del Global Economic Significance of Business Events ha considerato gli eventi con un minimo di 10 partecipanti e una durata di almeno 4 ore svoltisi in location contrattualizzate (albergo congressuale, centro congressi…). La ricerca ha misurato l’impatto economico diretto, indiretto e indotto degli eventi contemplando nel primo le spese e le risorse umane per la pianificazione e produzione degli eventi, nel secondo l’occupazione e i redditi generati nell’economia della filiera dei fornitori e nel terzo l’occupazione e i redditi generati nell’economia globale attraverso le spese di quanti sono direttamente o indirettamente impiegati nel settore degli eventi.

Esaminando l’impatto diretto, gli eventi aziendali hanno coinvolto più di 1,5 bilioni di partecipanti in oltre 180 Paesi e hanno generato 1,07 trilioni di dollari di spese dirette e 10,3 milioni di posti di lavoro, valore quest’ultimo che diventa più del doppio, 26 milioni, considerando l’impatto totale.

Il report completo può essere scaricato qui.

Planner Personality
Precedente

Che tipo di organizzatore di eventi sei? Lo rivela il test Planner Personality

Al Hosn
Successivo

Apre ad Abu Dhabi il centro culturale Al Hosn