AccomodationMissiOnews

NH Collection Milano Porta Nuova e Tablafina si presentano

Un nuovo Collection a Milano per NH Hotel Group, la catena alberghiera spagnola che conta 51 hotel in Italia, e che ha trasformato il 4 stelle NH Milano Grand Hotel Verdi nel nuovo quartiere ex-Varesine in NH Collection Milano Porta Nuova. La ristrutturazione dell’hotel e il rebranding si inseriscono perfettamente nella strategia di continuare a migliorare, e a innalzare, la qualità della catena (vedilo qui): “Siamo davvero orgogliosi di presentare il nuovo NH Collection Milano Porta Nuova: il rinnovamento di questa struttura e l’upgrade sotto l’insegna NH Collection rappresentano per noi un ulteriore passo in avanti nel piano di sviluppo della Compagnia in Italia.  Il nostro obiettivo, infatti, è quello di offrire un’esperienza di soggiorno unica e straordinaria e di continuare a migliorare la nostra offerta di servizi, per rispondere costantemente alle esigenze dei nostri ospiti” ha detto Hugo Rovira, Managing Director Southern Europa e Stati Uniti di NH Hotel Group.

 L’anima urban-chic dell’NH Collection Milano Porta Nuova

Situato nel nuovo quartiere ex-varesine di Porta Nuova e progettato nel 1973 dai famosi architetti milanesi Marco Zanuso e Pietro Crescini, il suo esterno è ispirato a quello delle grandi navi da crociera. l’NH Collection Milano Porta Nuova ha un carattere urban-chic, perfettamente in linea con la nuova zona milanese dove c’è un perfetto mix di business, una su tutti la sede di Unicredit, e di divertimento, con i tanti ristornati presenti nel vicino quartiere Isola. L’hotel offre 100 camere che vanno dai 36 ai 70 mq e si dividono di cinque categorie diverse: 4 Superior, 34 Superior XL, 5 Family, 54 Junior Suite e 3 Suite. Nella completamente rinnovata lobby si trova un il cocktail bar e una zona living in un’area completamente aperta, mentre nelle aree comuni una carta da parati che riproduce particolari dell’architettura contemporanea di Milano e il profilo delle Alpi su cui si affaccia il panorama del 3° piano. E poi ecco il nuovo ristorante Tablafina.

Tablafina e la food experience di stampo italo-spagnolo, con tapas e prodotti di alta qualità tricolori

Nato dal genio di Abel Valverde,  Consulente Food & Beverage di NH Hotel Group e Maître del bistellato Michelin Ristorante Santceloni presso l’hotel Hesperia Madrid, e da David Robledo, Sommelier del Santceloni e Miglior Sommelier 2014, Tablafina porta a Milano un pezzo di Spagna nell’offerta gastronomica locale, già rivoluzionata con il brand Panhini (leggi qui).

percorso biometrico
Precedente

Emirates lancia il primo percorso biometrico al mondo

ricerca di Cwt
Successivo

Le carte di credito e i viaggi d'affari nella ricerca Cwt