MissiOnewsPolitica & EconomiaTrasporti

Niki Lauda torna nei cieli con Amira Air

Una volta era Lauda Air, poi venduta ad Austrian Airlines nel 2002, con la parte italiana entrata ne I Viaggi del Ventaglio, poi fu Niki, ex-Aero Lloyd Austria, comprata dalla tedesca Air Berlin nel 2011. Ma Niki Lauda, il tricampione di Formula Uno ora presidente non esecutivo del team di Formula 1 Mercedes, non riesce a stare lontano dal trasporto aereo comprando la compagnia di aeri privati Amira Air.

Amira Air ha sede a Vienna e noleggia sin dal 2004 aeromobili privati con equipaggio, grazie a una flotta di 12 aeromobili e 70 impiegati.  Le intenzioni di Lauda, che pilota lui stesso i suoi aerei, sono di sviluppare la compagnia….per poi venderla, magari a una compagnia del Golfo alla ricerca di vettori di alto livello (e il suo cappellino non ha nulla a che vedere con questo!).

 

compagnie low cost
Precedente

Europa sempre più low cost. Cresce la concorrenza tra le 5 big

Successivo

Novità dal mondo Cathay; arriva anche l'A350