MissiOnewsTrasporti

Nuovi manager Air Italy. Ma i lavoratori vanno avanti, sarà sciopero

I sindacati del personale di cabina di Air Italy delle sigle UIL, CGIL e UGL annunciano un nuovo sciopero venerdì 9 novembre, dalle 10 alle 14, La motivazione è la mancata convocazione da parte dell’azienda richiesta da queste tre sigle per avviare la discussione sul rinnovo del contratto del personale di volo, che scadrà il prossimo 31 luglio 2019.

Il tema dei trasferimenti di alcune funzioni da Olbia a Milano è superato e si è concluso lo scorso 1° ottobre con il trasferimento di 25 persone sulle 51 originariamente previste. Un’agitazione che, ricordiamo, non è una diretta conseguenza delle nuove nomine in seno al vettore, ovvero tra gli ultimi il Chief Operating Officer Rossen Dimitrov o il neo-Accountable Manager comandate Iliakis (vedi qui la rivoluzione in atto presso il management del vettore), ma che vanno contro al nuovo corso della compagnia sardo-qatariota, che sta incontrando qualche difficoltà nel suo lancio, visto qualche taglio negli operativi e il noleggio di alcuni suoi aerei.

In novembre sarà sciopero anche nel settore ferroviario

Nel mese di novembre vi saranno agitazioni diversificate anche nel comparto ferroviario, partendo proprio da venerdì 9, quando incroceranno le braccia i dipendenti di RFI Lombardia della DTP di Milano (di 8 ore a partire dalle 9 alle 17), mentre domenica 11 sarà la volta del personale di Trenord, che si fermerà per ben 23 ore, ovvero dalle 3 alle 2 di lunedì 12. Sempre venerdì, ma 23 novembre, toccherà al personale mobile (PDA-PDC) di Trenitalia DPR Campania  e di tutto il personale nazionale del Gruppo FSI (8 ore, dalle 9).

Sarà sciopero locale anche nelle giornate di domenica 25 e lunedì 26; la domenica toccherà al personale del Settore Equipaggi di Trenitalia DTR Toscana e il lunedì della RFI DTC Palermo-Reggio Calabria, entrambi della  durata di 8 ore, con inizio sempre alle 9.00.

Diversi inoltre le agitazioni del trasporto locale, che interessano dal Nord al Sud tutta la Penisola. Vedi qui tutti gli scioperi previsti nel settore dei Trasporti a novembre in tutta la Penisola.

World Risk Map 2019 Drum Cussac
Precedente

I paesi più a rischio per viaggiare secondo Drum Cussac

Cancellazione hotel
Successivo

HRS: nuove politiche di cancellazione hotel, penali in aumento