MissiOnewsTech & WebTrasporti

Novità Sabre, ecco le Api Ndc per United e il certificato One Order

Novità Sabre: il Gds ha annunciato il rilascio delle prime Api Ndc (new distribution capability) per i voli di United Airlines. Le agenzie che partecipano al programma di Sabre Beyond Ndc potranno quindi accedere a queste funzionalità per prenotare in tempo reale i contenuti del nuovo protocollo di distribuzione Iata. United, inoltre, avrà l’opportunità di  offrire opzioni tariffarie e ulteriori servizi in volo, rendendo l’esperienza dei viaggiatori più completa.

Le Api (applicaton programming interface) per lo shopping messe a punto da Sabre integrano e normalizzano i contenuti aerei provenienti da ogni fonte, includendo così le offerte di compagnie aeree tradizionali, vettori low cost e soluzioni Ndc.

Novità Sabre, su Ndc la mission è integrare tutti i contenuti

“Sabre resta fedele al suo impegno nel trasmettere offerte modulate su standard Ndc in grado di supportare una distribuzione end-to-end e contenuti integrati”. Questo il commento di Kathy Morgan, Vice President of NDC di Sabre. “Il nuovo mondo compatibile con Ndc che stiamo alimentando richiede una visione comune in stretta collaborazione con ogni realtà dell’industria dei viaggi. Lavorare con United e tutti i partner del nostro programma Beyond Ndc per offrire contenuti integrati è il risultato di una vasta collaborazione che siamo fieri di aver condotto negli ultimi 18 mesi”. Scarica qui l’e-book di su NDC, in italiano.

Altre novità previste nel corso del 2019

Altre novità da parte di Sabre sono previste nel corso del 2019. Il Gds sta lavorando con la distribuzione sul programma Beyond Ndc per portare a termine l’integrazione dei contenuti di new distribution capability entro la fine dell’anno. Inoltre, verrà effettuato il rilascio di ulteriori funzionalità, tra queste l’innesto con Sabre Red 360, ambiente di lavoro da desktop per gli agenti di viaggio.

Ricordiamo che Sabre è certificata Ndc al terzo livello (offer and order management), sia come aggregatore di servizi di viaggio sia come IT provider.

Sabre ha anche acquisito Farelogix, rafforzandosi su Ndc. Leggi la notizia.

Sabre ottiene la certificazione ONE Order

Le novità della società tecnologica texana, però, non finiscono qui: il Gds ha infatti annunciato di aver ottenuto da Iata la certificazione ufficiale One Order per le transazioni aeree in qualità di sistema di gestione degli ordini e fornitore tecnologico. E’ il primo sistema di prenotazione e gestione passeggeri (PSS) a ottenere questo avanzamento. One Order è uno standard di messaggistica che mira a modernizzare i sistemi di prenotazione, combinando tutte le informazioni di un passeggero presenti in diversi sistemi all’interno di un unico record. Questo permette che le compagnie aeree abbiano una visione completa del percorso di viaggio del cliente, semplificando così l’apporto di servizi specifici ed esperienze personalizzate, acquistabili dai viaggiatori.

Pil italiano
Precedente

Rallentano consumi e investimenti, l’Italia ferma la crescita

Passaporto
Successivo

Passaporti: l’Henley Index decreta l’Asia ai vertici della mobilità globale